Stefano al Quirinale

-

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha recentemente conferito trenta onorificenze al Merito della Repubblica a cittadine e cittadini che si sono distinti per le loro attività virtuose e lodevoli. Tra i premiati, spicca il nome di Stefano Ungaretti, nostro concittadino di 42 anni, insignito del titolo di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana “per l’energia profusa nel voler sensibilizzare le persone al mondo del primo soccorso”.

Il riconoscimento è stato conferito a Stefano per l’energia instancabile che ha dedicato nel sensibilizzare le persone al mondo del primo soccorso. La sua dedizione ha radici profonde, essendo stata ispirata dalla tragica perdita del fratello. In risposta a questa esperienza, Stefano ha fondato l’associazione “Mirco Ungaretti OdV“, con l’obiettivo di sensibilizzare sul primo soccorso e dotare centri sportivi e aziende di defibrillatori automatici (DAE).

L’impegno di Stefano e della sua associazione è stato notevole: grazie al loro lavoro, molti defibrillatori sono stati collocati in luoghi pubblici e aree sportive, contribuendo alla sicurezza e al benessere della comunità locale. L’associazione si dedica anche a programmi educativi per “insegnare ad insegnare”, abilitando docenti delle scuole affinché possano istruire gli studenti sulle tecniche di rianimazione e sull’uso del DAE.

Da anni, grazie all’amicizia di Stefano, la Mirco Ungaretti OdV collabora con il Centro Nazionale Volontariato per promuovere la formazione sull’uso del defibrillatore a tutti i volontari del Servizio Civile.

La cerimonia di consegna delle onorificenze si terrà presso il Palazzo del Quirinale il 20 marzo alle 16:30, un evento che non solo celebrerà il merito di Stefano, ma anche quello di altre persone che si sono distinte per il loro impegno civile e altruismo. Da parte del Centro le dovute congratulazioni, un sentitissimo grazie e gli auguri per tutti i bei progetti ancora da fare insieme.

Share this article

Recent posts

Popular categories

1 commento

  1. Mi sembra un riconoscimento pienamente meritato . In effetti il lavoro portato avanti da Stefano Ungaretti e dalla sua Associazione è meraviglioso. Basti pensare a quanto essi hanno fatto in questi anni e fanno ancora nelle scuole . E’ bene sottolineare l’importanza dei programmi educativi per “insegnare ad insegnare”, che abilita i docenti delle scuole affinché possano poi istruire gli studenti sulle tecniche di rianimazione e sull’uso del DAE. Quindi, bravissimo Stefano, complimenti per quanto ha fatto e per quanto farà ancora !!! Queste sono le persone che ammiriamo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Recent comments

Daniele Celli on Campi Minati
Mariacristina Pettorini Betti on E se dai francesi imparassimo la coerenza?
Bruno on Cima Vallona
Mariacristina Pettorini Betti on IN RICORDO DI GIOIRGIO AMBROSOLI UN ITALIANO