Elezioni, si decide tutto il 26 giugno: sarà ballottaggio Raspini – Pardini

-

Sarà ballottaggio: questo hanno decretato le urne poco frequentate dei seggi del Comune di Lucca che, dopo un’intensa giornata di notizie, attese, dati e smentite, hanno finalmente elaborato i dati definitivi nelle ore notturne.

Il candidato del centrosinistra Francesco Raspini si attesta al 42.65% di voti, seguito dall’imprenditore Mario Pardini al 34.35%. Sarà quindi, come previsto, uno tra quesi due il prossimo primo cittadino di Lucca. Una sfida aperta, che vede Raspini con i favori del pronostico, ma con un gap colmabile dal centrodestra tramite sapienti strategie ed un richiamo alla maggiore affluenza.

Il terzo candidato per consensi è Fabio Barsanti (con le liste Difendere Lucca, Centrodestra per Barsanti e ItalExit), che chiude al 9.46%. Un risultato di tutto rispetto, che non lancia il volenteroso lucchese nell’olimpo della politica nostrana, ma che comunque gli consentirà di reclamare una posizione di rilievo negli accordi pre-ballottaggio.

Andrea Colombini conferma un ampiamente pronosticato 4%, mentre la delusione è cocente per tutte le altre proposte politiche in campo, a partire da Alberto Veronesi (candidato sindaco del Terzo Polo), che dimezza le proiezioni pre-voto, fermandosi al 3.65%. Elvio Cecchini al 2.96% e Aldo Gottardo al 2.73% chiudono la classifica di gradimento dei cittadini lucchesi.

La partita si riduce adesso a due contendenti e si riparte da zero. Raspini e Pardini metteranno in campo tutte le proprie forze per salire a Palazzo Orsetti, nel nome dei diversi valori e progetti che li rappresentano.

Quello che possiamo augurarci, come cittadini, è che in occasione del ballottaggio l’affluenza cresca e la nostra comunità si dimostri partecipativa, interessata al proprio futuro, alla propria realtà. Se non sarà così, avremo perso tutti.

Share this article

Recent posts

Popular categories

Recent comments

MARTINO DI SIMO on Se Gabanelli non è sportiva
MARTINO DI SIMO on Bastardi senza gloria
paolo mariti on Bastardi senza gloria
massimo di grazia on Chi vuole la guerra?
Giovan Sergio Benedetti on Parte da oggi la nuova rubrica #StateSereni
massimo di grazia on 4 chiacchiere al telefono sul PD