A Montecarlo apre “Lunardi’s”: la tradizione culinaria toscana abbraccia intuizioni contemporanee

-

LUNARDI’S

Montecarlo

I fratelli Giovanni e Francesco Lunardi hanno realizzato un concept unico per il territorio: taglio del nastro mercoledì 2 giugno alle 16,30

Montecarlo, 1 giugno 2021. Un luogo che diventa crocevia ideale per sperimentare le migliori espressioni del mondo culinario contadino, condite da una spolverata di irriverenza contemporanea: è la filosofia alla base di Lunardi’s, il nuovo ristorante dei fratelli Giovanni e Francesco Lunardi, pronto ad aprire mercoledì 2 giugno.

Giovani, naturalmente appassionati per una storia che si tramanda in famiglia da generazioni, muniti di un’esperienza già solida, i due fratelli intendono offrire un concept ristorativo del tutto inedito per il territorio. Le influenze di parenti australiani e le certezze acquisite dai nonni italiani, del resto, hanno creato un humus culturale ed enogastronomico di sicuro impatto.

La nostra idea – dichiarano Giovanni e Francesco, rispettivamente Manager di sala e cantina e Chef – è quella di riprendere una tradizione culinaria composta da ricette, sapori e profumi tipicamente toscani, declinandoli in chiave contemporanea. Questo è un locale che strizza l’occhio al mondo contadino in cui siamo cresciuti, intendendo valorizzare le sue migliori espressioni. Al contempo vogliamo però accostare quei sapori, quella sapiente cura per le materie prime e per gli ingredienti ad un’accezione nuova, mediante tecniche culinarie e di impiattamento che esaltano il lavoro a monte”.

Lunardi’s si candida dunque ad essere un luogo che scardina i dogmi, anche grazie alla lunga esperienza all’estero dello Chef Francesco, formatosi in alcune tra le cucine che abitano l’Olimpo della ristorazione internazionale. La volontà è anche quella di premiare al massimo l’ottimo lavoro svolto dai fornitori locali, aprendo ad un’esperienza che comunica un’affabile eleganza anche visivamente: l’ambiente trasmette pulizia e precisione, ma riesce comunque a rimanere informale e accessibile.

Così, domani il ristorante apre le sue porte: dalle 16,30 in poi sarà possibile esplorare questo nuovo modus operandi culinario, con una selezione di bottiglie e vini al bicchiere accompagnati ad un menù apposito che si muove tra finger food, taglieri che imprimono nuova spinta alla tradizione e rivisitazioni attuali di ricette storiche.

Per il giorno dell’inaugurazione è prevista subito una promozione speciale: gli ospiti potranno infatti usufruire di uno sconto di benvenuto del 25% su tutti i vini, sia al calice che in bottiglia.

Lunardi’s rimarrà quindi aperto da giovedì 3 giugno, con una proposta ampia: il pranzo dalle 12 alle 14,30, l’aperitivo dalle 17,30 alle 20 e infine la cena dalle 20 in avanti.

Per prenotazioni: 0583 989662 (Lunedì, martedì e mercoledì chiusi per pranzo).

Giovanni Mastria
Giovanni Mastria
Nato a Lucca, classe 1991. Scrivo con passione di cultura, attualità, cronaca e sport e, nella vita di tutti i giorni, faccio l’Avvocato. Credo in un giornalismo di qualità e, soprattutto, nella sua fondamentale funzione sociale. Perché ho fiducia nel progetto "Oltre Lo Schermo"? Perché propone modelli e contenuti nuovi, giovani e non banali.

Share this article

Recent posts

Popular categories

Recent comments

MARTINO DI SIMO on Se Gabanelli non è sportiva
MARTINO DI SIMO on Bastardi senza gloria
paolo mariti on Bastardi senza gloria
massimo di grazia on Chi vuole la guerra?
Giovan Sergio Benedetti on Parte da oggi la nuova rubrica #StateSereni
massimo di grazia on 4 chiacchiere al telefono sul PD