Dai palchi di tutto il mondo il soprano Francesca Maionchi canta al Puccini di Altopascio per l’Ucraina

-

Il suo debutto nel mondo dell’Opera si è tenuto proprio nella nostra città quando ha interpretato Mimì per La Bohème di Giacomo Puccini: “Uno dei momenti più belli della mia vita”, raccontava il soprano Francesca Maionchi allo Schermo poco tempo dopo il suo concerto in Arabia Saudita, nel sito archeologico di Hegra, accanto ad Andrea Bocelli.

Domani sera (21 aprile), la cantante lirica torna ad esibirsi per l’Ucraina ad Altopascio, il paese dov’è cresciuta, al teatro Giacomo Puccini. Lo spettacolo inizierà alle 21.

Note di solidarietà si chiama il concerto di cui tutto il ricavato andrà in beneficenza per l’emergenza umanitaria in Ucraina. A presentare la serata Lorenzo Lenzi; sul palco anche Laura Masini (mezzosoprano), Claudio Sassetti (tenore), Michele Pierleoni (baritono). Partecipazione straordinaria del basso Graziano Polidori. Nell’orchestra Annalisa Artigiani al flauto, Ilario Lecci alla viola e il maestro Chiara Mariani al pianoforte.

Il concerto è organizzato dall’associazione culturale Lirica oggi, con il patrocinio del Comune di Altopascio.

Io – dice il soprano Francesca Maionchi -, mia mamma Cinzia Gioè e una nostra cara amica Lucia Caiani abbiamo creato l’associazione Lirica oggi circa due anni fa. Il concerto inaugurale si sarebbe dovuto tenere il 6 marzo 2020, ma a causa della chiusura dei teatri per la pandemia, l’evento è saltato. Domani (21 aprile) cogliamo quindi l’occasione per inaugurare la nostra associazione con il primo di una lunga serie di eventi che organizzeremo. Tra i vari scopi dell’associazione ci sono la diffusione e la promozione della cultura in ogni sua forma, il consolidare la cultura musicale nelle sue varie forme espressive, in particolare la musica lirica e vocale, sollecitandone l’ascolto e l’approfondimento attraverso attività illustrative, didattiche e concertistiche. Promuovere la conoscenza di giovani cantanti lirici, a mezzo di audizioni, concorsi, e in generale attraverso iniziative volte alla formazione di base e professionale nonché alla ricerca di occasioni di esibizioni in pubblico. Creare rapporti con le scuole – conclude – conservatori e con le università, favorendo così l’accrescimento della cultura musicale e artistica della comunità“.

La serata avrà il costo di 10 euro. Per il concerto è possibile prenotare i biglietti al numero 349.7374843.

Rebecca Del Carlo
Rebecca Del Carlohttps://pennasciutta.it
Classe 1996, Lucca. Scienze della Comunicazione e quasi pubblicista. Scrivo da sempre. E’ il mio modo di esprimermi. Vorrei dare voce alle ingiustizie e dire la verità: credo che essere una giornalista sia anche questo. 'Lo Schermo' perché è giovane, dinamico e di qualità.

Share this article

Recent posts

Popular categories

Recent comments