Dal kayak al paintball, tutti gli sport alternativi della Val di Lima

-

A soli 27 chilometri da Lucca, in direzione nord, troviamo una località affascinante, ricca di storia e con una natura selvaggia, Bagni di Lucca. La cittadina termale è il punto di riferimento della Val di Lima, una zona densa di una serie di attrazioni sportive che possono rivelarsi ideali per passare le lunghe giornate estive a contatto con la natura, facendo delle esperienze fuori dal comune e cariche di adrenalina. Il fiume Lima, affluente del Serchio, traccia un tortuoso sentiero lungo una valle verde circondata da montagne dolci e qui i più avventurosi possono vivere molte prove avvincenti.

Il rafting è una delle massime espressioni sportive per vivere un fiume, e nella Lima si può affrontare una discesa di media difficoltà dal tratto che va da Fabbriche di Casabasciana a Ponte a Diana. Purtroppo questa attività non è garantita nei mesi estivi, tuttavia in questa stagione, si possono noleggiare dei Kayak per arrivare fino al Ponte del Diavolo, o in alternativa si può fare dell’Acqua Trekking, camminando, nuotando e arrampicando in un ambiente speciale come le Strette di Cocciglia. Molto indicato anche il Big Sup, una specie di grande tavola da surf da 8 persone, con cui si può percorrere il corso del fiume.

Ma non si vive soltanto di esperienze legate all’acqua, perché chi è alla caccia di adrenalina, strategia e tattica si può dedicare al Paintball boschivo, uno sport mozzafiato. In un campo di oltre 2.000 mq, sia i più piccoli che i più grandi possono cimentarsi in un’attività da vivere all’aria aperta e in piena sicurezza. Per chi vuole delle emozioni ancora più forti vi è il parapendio, per vedere il mondo da una nuova prospettiva. Altrimenti, per chi cerca dei grandi sentieri trekking, non rimarrà deluso e potrà dedicarsi anche alla Nordic Walking.

Per gli appassionati delle due ruote ci sono tanti percorsi da fare con moto enduro e altrettanti per chi invece vuole muoversi in mountain bike. Ma non basta, in Val di Lima la proposta è ampia, anche per quelli che amano i quad e i 4×4, con molte strade e sentieri fatti per emozionare e conoscere paesaggi e località incantevoli. A pochi chilometri da Lucca si può vivere un’estate di sport in modo emozionante e decisamente non banale.

CREDITI FOTO: pagina Facebook Val di Lima

Tommaso Giacomelli
Tommaso Giacomelli
Giornalista e giurista, le passioni sono per me un vero motore per vivere la vita. Sono alla ricerca inesausta della verità, credo nel giornalismo libero e di qualità. Porterò il mio contributo a "Lo Schermo" perché si batte per essere una voce unica, indipendente e mai ordinaria.

Share this article

Recent posts

“Perché Lucca Crea non pensa ai commercianti locali?”, la lettera di Gina Truglio

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di Gina Truglio, titolare della libreria Ubik, che invoca un maggior coinvolgimento dei commercianti lucchesi nell'ambito di...

Lucca e il record di velocità di Tazio Nuvolari

Gli anni '30 del secolo scorso sono stati scanditi da una perpetua caccia ai record, una voglia di primeggiare che coinvolgeva ogni...

Alla scoperta dei segreti del vino con la lezione di Samuele Del Carlo: l’evento di eChef al Pinturicchio

La piattaforma eChef, già nota a Lucca per l'organizzazione di esclusivi eventi legati al settore del food, che durante tutta l'estate si...

Diego Fusaro a Lucca: “Il problema non sono le tasse, ma il fatto che vanno sempre a colpire chi lavora!”

A margine di un evento privato a Lucca, abbiamo intervistato Diego Fusaro. L’ultimo dei filosofi - così come lo chiama qualcuno -...

“Donne, di diritto e di fatto”: l’appello al voto di Francesca Fazzi

"Salute, ambiente, lavoro e formazione, diritti. Nel suo primo discorso sullo stato dell’Unione Ursula Von Der Leyen ha rilanciato con determinazione temi...

Popular categories

Recent comments