Viviano Borelli vince il primo photocontest della “Coppa Ville Lucchesi”

Viviano Borelli vince il primo photocontest della “Coppa Ville Lucchesi”

LUCCA – Il fascino vintage del rally storico, con le auto che hanno sognato un’epoca, associato alle meraviglie del territorio lucchese. È di Viviano Borelli lo scatto vincitore del photocontest legato alla Coppa Ville Lucchesi. La foto ritrae la Porche Carrera 911 di Alberto Salvini in primo piano, legata perfettamente allo sfondo dell’immagine, con il parco e la facciata della splendida Villa Reale di Marlia. Sarà questa l’immagine di riferimento della prossima edizione della Coppa Ville Lucchesi in programma per il 2019.

 

La foto è stata selezionata da una giuria composta da Massimo Bettiol, fotografo professionista ed esperto di rally, il direttore di Aci Lucca Luca Sangiorgio, Piero Ceccatelli e Luca Cinotti, rispettivamente capiservizio dei quotidiani “La Nazione” e “Il Tirreno”.
Al fotografo vincitore, oltre alla soddisfazione di vedere il proprio scatto sulle copertine della prossima edizione del rally storico, anche la possibilità di partecipare alla cena di gala con tutti gli equipaggi e un buono per la sottoscrizione di una tessera socio Aci.

 

Grande apprezzamento per il photocontest anche sui social dove il pubblico aveva la possibilità di esprimere la propria preferenza. Il voto popolare ha premiato, nell’ordine, Thomas Enrico Simonelli, Federico Boschi e Stefano Pieroni. La foto del primo sarà utilizzata nelle pagine interne dell’inforally della Coppa, mentre il secondo e terzo classificato potranno fare un giro fotografico sulle macchine apripista e “scopa” della competizione dedicata alle auto che hanno segnato un’epoca. Anche loro, infine, saranno ospiti d’onore della cena di gala dedicata agli equipaggi della seconda edizione e hanno ottenuto il buono per diventare soci dell’Automobile Club di Lucca.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter