Virtus Lucca: vola il Road Team, oro regionale alle cadette

Virtus Lucca: vola il Road Team, oro regionale alle cadette

LUCCA – E’ una cavalcata apparentemente inarrestabile quella del settore cross della Atletica Virtus Lucca che, a poco più di un anno dalla creazione formale del Road Team, continua a macinare risultati via via più prestigiosi in qualunque competizione in cui i nostri atleti si presentano, affermandosi come una delle realtà sportive più vivaci della Toscana. Rimarrà infatti impressa a fuoco nella storia societaria il titolo regionale conquistato nel weekend appena trascorso alla seconda e conclusiva prova dei Campionati di Società di corsa campestre di Empoli dalla squadra cadette della Virtus che, trascinata da una straordinaria Emma Puccetti, scala la classifica fino a scippare il titolo regionale alla Atletica Firenze Marathon, bissando il già ottimo risultato ottenuto a Campi Bisenzio alla prima prova. Un successo straordinario per il team allenato dai tecnici Francesco Giannotti e Martina Celi che conferma la bontà dell’indirizzo strategico stabilito negli ultimi due anni dalla presidenza Caturegli, in base al quale la Virtus ha raddoppiato i propri sforzi nella promozione del settore giovanile locale: una precisa scelta che ha mostrato i propri frutti in tempi inaspettatamente brevi concretizzandosi in una sorprendente escalation di iscritti nelle categorie giovanili e di risultati tecnici via via più prestigiosi, a conferma che il futuro della società dipende da quanto riusciremo a coinvolgere e coltivare nel tempo i nostri atleti più giovani.

 

Esemplare in questo senso la performance di Emma Puccetti che, terza classificata nella classifica regionale della categoria cadette, ha trascinato il punteggio di squadra fino alla prima posizione e si è conquistata il pass diretto per i Campionati Italiani di Torino, dove tra 2 settimane avrà l’onore di rappresentare la regione Toscana. Non da meno è stata la squadra maschile assoluta che per il terzo anno consecutivo si qualifica per la finale nazionale dei Campionati di Società di corsa campestre, avendo così la possibilità di competere al campo La Mandria di Torino che ospiterà, tra due anni, i Campionati Europei assoluti di cross. Un risultato in linea con gli anni passati ma tutt’altro che scontato: al termine della prima fase la squadra virtussina era infatti rimasta in sesta posizione, un piazzamento buono ma che necessitava di una decisa conferma dal momento che alla finale sarebbero state ammesse le prime sette società toscane. Ma grazie alla leadership e allo spessore tecnico del dirigente ed atleta Daniele Del Nista, i requisiti per passare alla fase nazionale sono stati abbondantemente soddisfatti: straordinaria infatti la sua volata sul percorso da 10 km che lo hanno visto arrivare in sesta posizione assoluta al traguardo nonostante una partenza difficoltosa, trascinando i compagni di squadra Walter Fauci (17°), Francesco Giannotti (59°), Francesco Giannecchini (61°), Filippo Ceccarelli (63°), Juri Zanni (92°), Fabio Zanni (105°) e Samuele Fanucchi (106°).

 

Una gara che, una volta in più, dimostra sia una capacità atletica fuori dall’ordinario che la stoffa da leader e dirigente di Del Nista, la cui vivacità ha impresso un cambio di passo nel settore corse lucchese e senza la quale il Road Team non sarebbe la realtà di successo che è attualmente. Ottima anche la squadra allievi che, nonostante prestazioni individuali leggermente più opache rispetto ad Empoli, portano a casa una medaglia d’argento collettiva con un organico composto per buona parte di atleti al primo anno di categoria: ottimo Filippo Sodini che si piazza settimo sul percorso da 5 km, seguito a ruota da Tommaso Gianni in ottava posizione, da Ludovico Tambellini Barsanti in undicesima e Paolo Marsili in ventiduesima. Podio raggiunto anche dalla squadra Juniores femminile che termina la giornata in terza posizione, mentre rimane di un soffio in quarta posizione la squadra ragazzi nonostante le ottime prestazioni individuali. Risultati nel complesso più che lusinghieri a causa dei quali il consiglio direttivo della Virtus vuole ringraziare l’intero staff dei preparatori atletici (Francesco Giorgi, Laura Banducci, Francesco Giannotti, Martina Celi, Silvia Della Ghella, Enrico Carelli) che con pazienza e passione segue quotidianamente i nostri ragazzi, spronandoli a dare il meglio di sé in ogni occasione e fornendo loro gli strumenti tecnici indispensabili per progredire sportivamente.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com