Virtus Lucca: strepitoso argento di Del Nista alla Flying Run

Virtus Lucca: strepitoso argento di Del Nista alla Flying Run

LUCCA – Quando lo sport incontra la solidarietà, la Atletica Virtus CR Lucca è sempre in prima fila: massiccia infatti la partecipazione del Road Team alla seconda Flying Run, gara podistica organizzata dalla Asd Seventies Running Team Lucca per le meravigliose vie del centro storico cittadino il cui ricavato sarà devoluto ad associazioni del territorio. Più di 10 infatti sono stati gli atleti in maglia biancoceleste che si sono presentati alla linea di partenza del percorso agonistico di 10 km organizzato in memoria di Amelia Coli e Ketty Gabbriellini, due atlete prematuramente scomparse, a ribadire il legame forte che la nostra società da sempre intende rafforzare col territorio e col suo tessuto socioculturale.

 

Una partecipazione che, in linea con la lunga serie di risultati positivi del Road Team, è stata notevole non solamente dal punto di vista quantitativo: gara straordinaria infatti per il portabandiera Virtus Daniele Del Nista che ancora una volta si conferma come il miglior runner della lucchesia e tra i primi della Toscana, e che anche in questa occasione ha percorso i 10 km del percorso gara da protagonista. Solo dopo un duello serrato nell’ultima parte del percorso Del Nista ha dovuto cedere la medaglia d’oro a Jlali Jamali del Gruppo Podistico Alpi Apuane, guadagnandosi comunque una meritatissima medaglia d’argento assoluta e la prima posizione tra gli atleti italiani in gara. Bene anche gli altri atleti Virtus che, su quasi 500 partecipanti, riescono quasi sempre a ritagliarsi posizioni incoraggianti nella classifica finale: ottimi Francesco Giannotti, Filippo Ceccarelli e Paolo Meossi (rispettivamente 21esimo, 22esimo e 24esimo), leggermente distanziato Samuele Fanucchi in 55esima posizione mentre tagliano il traguardo in gruppo Fabio Zanni, Juri Zanni e Fabio Pizzo intorno alla 75esima posizione.

 

Un bilancio più che positivo per la giornata, il cui ricavato sarà devoluto alle associazioni di volontariato Light It Up Blue Lucca (impegnata per la sensibilizzazione sul fenomeno dell’autismo) e L’Allegra Brigata, associazione per l’integrazione di persone con difficoltà intellettive e relazionali attraverso la pratica sportiva con cui L’atletica Virtus collabora oramai da anni. Soddisfazioni per Fabio Pizzo giungono anche dalla partecipazione al Cross Iternazionale del Campaccio, tappa classica del Circuito Internazionale di Corsa Campestre in programma a San Vittorio Olona dove il nostro runner a fronte di una concorrenza più che agguerrita ha raggiunto la 58esima posizione assoluta evidenziando un ottimo stato di forma e una grandissima abnegazione alla squadra. Non accenna quindi ad interrompersi la lunga serie di risultati positivi conquistati dal Raod Team in appena un anno di vita, a riprova che la scommessa della Virtus di puntare su questa specialità è stata più che lungimirante. In tale senso grandi sono le aspettative riguardo ai prossimi weekend quanto i nostri atleti parteciperanno alle due tappe che determineranno le società ammesse alla finale nazionale dei campionati di società di cross di Torino, e a cui la Virtus parteciperà con una squadra composta quasi esclusivamente da atleti lucchesi, con l’obbiettivo di valorizzare ulteriormente il vivaio locale e la scena podistica lucchese.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com