Virtus Lucca: Coppa Toscana cadetti, ottimi piazzamenti per la femminile

Virtus Lucca: Coppa Toscana cadetti, ottimi piazzamenti per la femminile

LUCCA – Si chiude con un risultato positivo la seconda giornata per  le squadre cadetti e cadette della Atletica Virtus Lucca ai Campionati societari di categoria su pista al campo scuola “Renato Martelli” di Livorno, dove gli atleti guidati dai tecnici Francesco Giannotti e Martina Celi portano le rispettive squadre ad un piazzamento più che soddisfacente nel raggruppamento alta Toscana,

 

Una quinta posizione per la squadra maschile, terza per la femminile: un ottimo risultato sulle 10 società in gara. I cadetti e le  cadette dimostrano di avere tutte le carte in regola per qualificarsi tra le 12 migliori squadre Toscane ed accedere così alla fase finale della competizione.

 

Prestazioni complessive più che soddisfacenti con pregevoli punte di eccellenza nei risultati individuali, come ad esempio lo splendido oro conquistato nel lancio del martello da Eva Viani che, coi sui 27.78 m stacca la concorrenza di oltre 5 metri andando ad occupare in solitaria la vetta della classifica.

Tripudio di medaglie per le compagne di squadra  Gicel Turri, che nel lancio del peso scala la classifica col suo miglior lancio da 8.51 metri, Angela bullari nel salto in lungo con un risultato tecnico di 4.56 metri ed Emma Puccetti, che taglia il traguardo prima tra le virtussine nei 1000 metri con un crono di 3’16’’6, mentre nelle gare dei 300 metri piani e 80 metri ad ostacoli Diana Amabile non riesce ad accedere al podio, collocandosi comunque nelle prime dieci posizioni e portando punti preziosi alla squadra.

 

Un bronzo  anche per la squadra cadetti che vede il podio grazie a Mohamed Michele Akari che nel lancio del giavellotto scaglia l’attrezzo ad una distanza di 29.61 metri, scavalcando una trentina di concorrenti.

 

Fuori dal podio invece gli altri biancocelesti, che dimostrano comunque un invidiabile livello complessivo e delle progressioni incoraggianti. Ottimo infatti Gabriele Chelini che, al primo anno nella categoria, migliora di ben 4 secondi il suo personal best sui 1000 metri piani arrivando al traguardo in sesta posizione con un crono di 2’55’’1, così come Giovanni Cella che nel lancio del disco arriva primo tra i virtussini grazie al risultato tencico di 19.87 metri, valevole per la settima posizione nella classifica complessiva.

 

Nessuna prestazione di eccellenza ma gare più che soddisfacenti per gli altri atleti biancocelesti che, accomodandosi onorevolmente intorno alla decima posizione nelle varie discipline, contribuiscono al punteggio di squadra spingendo il team fino alla quinta posizione al termine della giornata.

 

Un bilancio, quindi, più che positivo per la dirigenza virtussina che anche stavolta ha l’occasione di compiacersi per la numerosa partecipazione, oltre che per i risultati sul campo.

 

Sono stati 37 i ragazzi e le ragazze che hanno partecipato a questa trasferta in maglia biancoceleste, numeri tutt’altro che scontati per le categorie giovanili di una società di atletica leggera, specialmente in una domenica fredda e piovosa. Numeri confortanti frutto di un lavoro costante e maniacale per promuovere il settore giovanile ed il vivaio locale, sostenuti anche grazie al prezioso apporto dei ragazzi che frequentano i corsi comunali al campo scuola “Moreno Martini” (guidati dal preparatore Roberto Marietti) e dalla ormai decennale collaborazione con Luigi Cosimini ed il Gruppo Sportivo Marciatori di Barga, dal cui vivaio nel corso degli anni sono giunti alla Virtus atleti di altissima caratura tecnica.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com