Un’opera di Zavattari nella nuova scuola Papa Giovanni XXIII

Un’opera di Zavattari nella nuova scuola Papa Giovanni XXIII

IMG-20170910-WA0004BORGO A MOZZANO – Anche un’opera di Francesco Zavattari per la inaugurazione della scuola Secondaria di Primo Grado “Papa Giovanni XXIII” che si è tenuta a Borgo a Mozzano. Una grande partecipazione di pubblico oltre le autorità per festeggiare l’evento: i locali ospitano ora l’opera dell’artista Zavattari, nativo di Borgo a Mozzano, dal titolo “Condivisione di uno spazio scolastico rinnovato”.

 

Basata su uno dei tipici “universi” dell’artista, essa inscrive monumenti e paesaggi caratteristici delle 18 frazioni del Comune di Borgo a Mozzano all’interno di uno spazio vivo e pulsante in cui tutto è connesso. Elementi distintivi del mondo scolastico vanno a integrarsi con oggetti d’uso comune, ma anche con personaggi di fantasia, specchio e allegoria di ogni spettatore. Scopo di questo lavoro è l’apertura di una grande finestra su una galassia colorata, ricca di suggestioni tese a dare particolare linfa vitale a un ambiente completamente rinnovato.

 

Questo particolare tipo di intervento si va ad aggiungere ad altri dello stesso genere realizzati con successo da Zavattari all’estero (tra cui in Portogallo e in Olanda) e assume particolare valore affettivo per l’artista che ha frequentato proprio la Scuola “Papa Giovanni XXIII”.

 

Emanuela Ambrogi

1 commento

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

1 Commento

  • gigino
    11 settembre 2017, 16:13

    bada là come ride il garfagnino baffuto! che dire, uno cosi che sbanca il lunario senza esse manco eletto…bravo!

    RISPONDI

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com