Una domenica alla scoperta degli antichi sentieri del Lago di Gramolazzo

Una domenica alla scoperta degli antichi sentieri del Lago di Gramolazzo

MINUCCIANO – Domenica 12 Agosto i paesi Di Agliano e Castagnola organizzano la prima edizione di Camminar Mangiando, manifestazione che coniuga energia, natura e cibo promossa in collaborazione con Enel Green Power, il Comune di MInucciano, Parco delle Alpi Apuane , Fonte Azzurrina e la BVLG banca Versilia Lunigiana e Garfagnana.

 

Si tratta di una suggestiva e saporita passeggiata degustativa lungo gli antichi sentieri in riva al lago di Gramolazzo: ritrovo domenica 12 agosto, alle ore 10:00, presso il lago di Gramolazzo (necessaria iscrizione presso agliano.circolo@nulllibero.it oppure tel. 335-5411268), e partenza per l’itinerario di circa 5 km tra boschi, sentieri, dighe, borghi storici e sapori tradizionali. Prima tappa alla diga Enel Green Power con aperitivo incluso, poi il cammino si snoderà tra le bellissime chiese di San Luigi e S.S Simone e Giuda di Castagnola, transiterà per le varie Maestaine del percorso, tipiche cappelle e nicchie della Garfagnana, fino ad arrivare alla chiesa di Agliano e San Luigi di Rimessa di Agliano. Lungo questo tragitto verranno fatte varie tappe e serviti cibi locali di tradizione paesana con un panorama mozzafiato. I partecipanti avranno anche la possibilità di percorrere un tratto dell’antica strada costruita dai romani “la Clodia Minor” che partiva da Lucca e si sviluppava sulla sponda destra del Serchio per poi raggiungere il mare a Luni. Le partenze verranno scaglionate a gruppi di circa 20 persone con accompagnatore che darà tutte le informazioni necessarie.

 

«I due paesi di Agliano e Castagnola – dicono gli organizzatori dell’evento – storicamente divisi da un’ “agguerrita lotta” di campanile che li ha visti contendersi terreni, donne e preti e da cui è derivata la famosa guerra tra Agliano e Castagnola combattuta con il celebre cannone di fico, hanno finalmente “deposto le armi” unendosi per organizzare questo evento, segno che i tempi sono cambiati».

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter

Creocoworking