Telefonia mobile: maggior monitoraggio degli impianti e lezioni speciali per gli studenti

Telefonia mobile: maggior monitoraggio degli impianti e lezioni speciali per gli studenti

CAPANNORI – Cittadini più informati sul rispetto dei limiti di emissione da parte degli impianti di telefonia mobile installati sul territorio, grazie al potenziamento dell’attività di monitoraggio da parte dell’Ente. Inoltre una campagna di sensibilizzazione sul corretto uso degli smartphone rivolta agli studenti delle scuole secondarie tramite lezioni ad hoc in aula. Sono queste le novità che l’amministrazione Menesini sta mettendo a punto e che renderà attive dai prossimi mesi le quali si affiancheranno al piano di telefonia mobile che ogni anno viene approvato per tutelare la popolazione.

 

Il nostro obiettivo è quello di migliorare la trasparenza e la consapevolezza dei cittadini sulle tematiche della telefonia mobile, sulle quali c’è una particolare sensibilità – spiega l’assessore all’ambiente Giordano Del Chiaro –. Innanzitutto sarà potenziata l’attività di monitoraggio degli impianti esistenti sul territorio; faremo nostre rilevazioni, dando la priorità ai luoghi più densamente abitati, che si aggiungeranno a quelle effettuate da Arpat. Ciò significa che il territorio sarà più tutelato e tenuto sotto controllo. I dati saranno diffusi sul web, affinché tutte le persone possano consultarli con semplicità”.

 

E’ inoltre importante che dispositivi tecnologici come gli smartphone vengano utilizzati con coscienza e consapevolezza – aggiunge Del Chiaro -. Per questo, in collaborazione con associazioni del territorio e con gli istituti comprensivi, avvieremo un ciclo di lezioni specifiche rivolto ai più giovani, come le ragazze e i ragazzi delle scuole secondarie. Faremo loro capire l’importanza di alcuni comportamenti, dal mettere il dispositivo in modalità aereo se ci si trova in un luogo con segnale assente all’utilizzo dell’auricolare, dal non usare il telefonino mentre si va in bicicletta o in scooter, a spegnerlo quando si va a letto. Assodato che gli smartphone sono ormai ampiamente diffusi anche fra i giovanissimi, vogliamo che comprendano l’importanza di un utilizzo corretto”.

 

Oltre a questo confermiamo che anche nel 2020, per il sesto anno consecutivo, realizzeremo il piano di telefonia mobile – conclude Del Chiaro -. Si tratta di un documento di programmazione particolarmente strategico, l’unico in grado di regolare e mettere dei ‘paletti’ alla libertà di installare le antenne di telefonia che la legge riconosce agli operatori del settore. Il piano confermerà la volontà di tutelare i cittadini, il paesaggio e l’ambiente di Capannori salvaguardando le zone più sensibili”.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com