Successo di eventi al Forte nella “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”

Successo di eventi al Forte nella “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”

FORTE DEI MARMI – Grande partecipazione sabato sera a villa Bertelli per la serata conclusiva delle iniziative realizzate nell’ambito della “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”. Dopo la visione del documentario “Womanity” di Barbara Cupisti, che ha letteralmente ammutolito la platea mostrando quanto sia ancora estremamente attuale il fenomeno della violenza contro le donne, sono stati premiati i ragazzi del Liceo Michelangelo che hanno partecipato al concorso “Forte…nel rispetto”. Tutti lavori particolarmente apprezzati, quelli proposti dagli studenti, al punto da mettere in difficoltà la Commissione Pari Opportunità dell’Ente nel decidere i vincitori.

 

 

È stato per questo deciso di riconoscere un premio anche a coloro che non sono arrivati tra i primi tre, ovvero Caterina Andreozzi, Federico Bertagna, Christabel Ottavia Cornacchia e Virginia Ferrari.

Al terzo posto, con il testo “Merito di meglio”, si è classificata Asia Angeli. Al secondo, con la poesia “Amami, sfiorami, proteggimi…”, Giulia Stagi.

Ed infine al primo posto con il testo della canzone “Farfalla bianca”, che hanno scritto sulla base di un pezzo musicale di Ultimo, Giulia Candelli e Do Ui Park. Canzone che hanno eseguito al termine della serata.

 

 

<<Ringrazio della partecipazione che si è registrata ai vari eventi che abbiamo proposto – spiega il consigliere con delega alle Pari Opportunità Sabrina Nardininell’ambito della “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”. Sono particolarmente felice della risposta avuta dai ragazzi che abbiamo cercato di mettere al centro delle iniziative di quest’anno. Ci hanno aiutato a riflettere con loro ed attraverso i loro occhi su questo fenomeno. Ed era quello che volevamo. Li ringrazio di cuore e con loro gli insegnanti, la vice-preside Prof.ssa Roberta Lari e la Dirigente scolastica Monica Biagi. Un ringraziamento – conclude Sabrina Nardini – va anche alla Commissione Pari Opportunità ed ai vari uffici Comunali, in particolare l’ufficio Ragioneria e l’ufficio Tecnico, che hanno contribuito a vario titolo alla realizzazione degli eventi>>.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com