SìAmoLucca e Lucca in Movimento: “Turismo, diminuisce la permanenza media in città e calano gli italiani”

SìAmoLucca e Lucca in Movimento: “Turismo, diminuisce la permanenza media in città e calano gli italiani”

LUCCA – Gli ultimi dati sugli afflussi turistici a Lucca sono la conferma che il Comune va a tentoni senza una programmazione degna di questo nome: diminuiscono i visitatori italiani e anche il tempo medio di permanenza non decolla, anzi ha un lieve arretramento. In generale, poi, si cresce meno rispetto al passato. 

 

A livello generale il trend è ancora positivo, perché nel 2018 a Lucca i turisti sono aumentati del 3,1 per cento, pero’ l’incremento è minore rispetto al più 4,4 per cento del 2017, e soprattutto i turisti italiani sono in calo nel 2018 dello 0,64 per cento – continuano le due liste civiche -. Un dato in controtendenza che deve preoccupare, visto che secondo l’Istat gli italiani sempre nel 2018 hanno aumentati i loro viaggi nella Penisola del 16,7 per cento. Insomma, si cresce meno del passato, e su alcuni segmenti si arretra. Basti pensare che il soggiorno medio del turista nel 2017 era di 2,12 giorni e che nel 2018 è rimasto al palo, diventando di 2,08 giorni, addirittura inferiore.

 

Il fatto che l’amministrazione di centrosinistra non riesca ad allungare il periodo di permanenza e quindi a invertire la tendenza del mordi e fuggi mette in evidenza come non si riesca, nonostante le sue potenzialità, a fare di Lucca un baricentro della provincia e della Toscana come dovrebbe essere. I dati fanno emergere dunque che ci si affida soltanto ai grandi eventi come Summer Festival e Comics, e che non si valorizza la città in quanto tale, come attrattiva tutto l’anno. Summer e Comics sono manifestazioni importanti, che pero’ non possono da sole sopperire ad una promozione carente sotto tutti i punti di vista. Si deve infatti pensare che certi grandi eventi, comunque indispensabili, hanno un loro ciclo di vita e non possono rappresentare l’unico punto di forza. Ecco perché riteniamo urgente che si lanci un dibattito su cosa si vuole fare per la Lucca del futuro, considerando che il turismo è una risorsa importante su cui puntare, con maggiore coordinamento e competenze.

 

SìAmoLucca e Lucca in Movimento

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com