Si conclude anzitempo il Ciocchetto per Rudy Michelini

Si conclude anzitempo il Ciocchetto per Rudy Michelini

CASTELVECCHIO – E’ finito prematuramente per Rudy Michelini il Ciocchetto Rally Event, il tradizionale appuntamento natalizio che si snoda sulle tortuose stradine della tenuta del Ciocco a Castelvecchio Pascoli (LU), in Garfagnana.

Il veloce pilota lucchese, al volante della Skoda Fabia R5 di PA Racing, ha infatti dovuto arrestare la sua corsa sulla PS3 “College 2”, mentre deteneva la leadership di gara dopo lo scratch conquistato sulla prima prova, nonostante una foratura a 500 metri dalla fine, e la seconda posizione guadagnata sulla PS2.

Proprio per evitare un’altra foratura sulla ripetizione della “College” l’alfiere Movisport – affiancato da Michele Perna alle note – ha adottato in quel punto una diversa traiettoria che, complice il fondo sporco e scivoloso, ha causato un dritto di modesta entità. Tuttavia, a causa della posizione della Skoda Fabia, finita a cavallo della sede stradale, all’equipaggio non è stato possibile ripartire.
Una conclusione sfortunata, visto che l’uscita non ha generato danni particolarmente significativi ma ha pregiudicato l’esito della competizione, motivo per cui l’equipaggio ha deciso di ritirarsi in via definitiva dalla gara.

“Sono davvero dispiaciuto per come è andata, visto che abbiamo dimostrato subito di avere il potenziale per ambire al podio seppur contro avversari esperti e veloci – commenta Michelini- ma sono cose che purtroppo possono capitare in una gara come il Ciocchetto, che ha un percorso molto insidioso dove è facilissimo sbagliare e non ci sono margini per recuperare. Mi sarebbe piaciuto finire in altro modo una stagione che ci ha riservato buone soddisfazioni – prosegue Rudy – ma, considerato che le finalità della gara erano prettamente goliardiche, bisogna prenderla con spirito e va bene lo stesso. Ringrazio comunque tutti i partner e sponsor, in particolare PA Racing e Pirelli, nonché la nostra scuderia Movisport, per averci aiutato ad essere al via della manifestazione nelle migliori condizioni possibili. Ora cominciamo a pensare e a lavorare in vista del 2019, in cui confidiamo di poter tornare a far parte di un programma importante.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com