Servizio notturno della polizia municipale: scoperti 6 veicoli senza assicurazione o revisione

Servizio notturno della polizia municipale: scoperti 6 veicoli senza assicurazione o revisione

CAPANNORI – Oltre 1600 veicoli controllati, 130 sanzioni elevate di cui 61 perché il mezzo viaggiava con la revisione scaduta o senza copertura assicurativa. È questo il bilancio del servizio notturno della polizia municipale di Capannori che si è concluso lo scorso 30 settembre. Un turno speciale, che si è aggiunto alle ordinare 12 ore giornaliere, messo in campo dall’amministrazione Menesini per garantire una maggior presidio del territorio. Complessivamente sono state 52 le sere, con prevalenza nel fine settimana, in cui una pattuglia composta da tre agenti è stata attiva dalle 19 all’1. 

 

 

<<Il presidio del territorio è uno dei temi centrali della nostra amministrazione comunale – afferma l’assessore alla sicurezza urbana, Lucia Micheli -. Per incrementare la sicurezza urbana è infatti fondamentale la presenza delle pattuglie nelle strade e nelle frazioni. Si capisce quindi l’importanza del servizio notturno che quest’anno, accanto ai controlli puntuali e costanti che da sempre vengono svolti, ha potuto beneficiare dell’uso delle telecamere che abbiamo installato lungo la viabilità. Queste ci hanno permesso di individuare situazioni potenzialmente pericolose. Siamo quindi molto soddisfatti dei risultati ottenuti; per questo ringrazio la comandante e gli agenti che hanno sempre dimostrato professionalità e disponibilità>>.

 

 

<<Il 2020 sarà un anno di svolta per la polizia municipale  – conclude l’assessore -. Grazie al potenziamento dell’organico con l’assunzione di 8 nuovi agenti, avremo ogni giorno una presenza più costante delle pattuglie e il servizio notturno potrà essere effettuato 5 notti a settimana con l’obiettivo di 7 notti su 7 entro la fine del mandato>>. 

 

 

Le telecamere installate lungo le principali vie del territorio hanno permesso di individuare alcuni fra i più casi eclatanti di automobilisti che si sono messi alla guida creando un potenziale pericolo per se stessi e gli altri.  Per i proprietari dei mezzi senza assicurazione è scattato il sequestro del mezzo oltre a una sanzione di 868 euro mentre agli automobilisti in viaggio senza revisione è invece stato posto sotto fermo amministrativo il veicolo; in più sono stati multati con 173 euro.

Le multe hanno anche riguardato il superamento di limiti di velocità, la guida senza cinture e il non rispetto della precedenza. In occasione di incidenti stradali sono anche stati individuati automobilisti che si erano messi alla guida in stato di ebbrezza.

Sono inoltre state ricevute e verificate 142 segnalazioni dai cittadini riguardanti musica ad alto volume, schiamazzi, persone sospette, cattivi odori e fuochi accesi nonostante il divieto imposto dalla Regione Toscana per il rischio incendi. Sono poi stati rilevati gli incidenti stradali ed è stato effettuato un sevizio di pattugliamento del territorio raggiungendo tutte le frazioni con particolare attenzione ai parchi e ai luoghi pubblici. Sono inoltre stati svolti servizi di viabilità alle processioni e agli eventi.

 

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com