Servizio Civile Nazionale, al via l’avventura per 21 giovani selezionati dall’Azienda USL Toscana nord ovest

Servizio Civile Nazionale, al via l’avventura per 21 giovani selezionati dall’Azienda USL Toscana nord ovest

VERSILIA – Mercoledì 11 dicembre partirà l’avventura dei 21 giovani selezionati dall’Azienda USL Toscana nord ovest per i quattro progetti di servizio civile nazionale presentati sul territorio di Massa Carrara, Versilia, e Pisa. Le selezioni, avvenute nel luglio scorso con la collaborazione del Benessere organizzativo aziendale, sono state realizzate tramite valutazione psicologica condotta attraverso un cosiddetto “assessment” ovvero una simulazione finalizzata ad individuare il possesso di competenze ritenute necessarie e identificate attraverso una analisi dei comportamenti in situazioni appositamente create.

“I volontari – spiega la responsabile aziendale del servizio civile, Rossana Guerrini – divengono per 12 mesi attori veri e propri del nostro sistema sanitario con occupazioni prevalenti nell’ambito dell’accoglienza e dell’accompagnamento all’utenza, soprattutto per le categorie fragili come anziani o disabili , facilitando la fruizione dei molteplici percorsi. Prima di essere inseriti effettueranno un percorso che prevede 42 ore di formazione generale e 42 ore di formazione specifica relativa alle modalità organizzative e operative della struttura alla quale sono stati assegnati. Come previsto dalle linee guida nazionali avranno anche una formazione mirata in tema di sicurezza sui luoghi di lavoro e privacy”.

Il servizio civile regionale opera nel rispetto dei principi della solidarietà, della partecipazione, dell’inclusione e dell’ utilità sociale nei servizi resi, anche a vantaggio di un potenziamento dell’occupazione giovanile. Ha una durata complessiva di 12 mesi durante la quale i giovani sono retribuiti con un assegno mensile pari a 433,80 euro. I progetti presenti dall’Azienda USL Toscana nord ovest prevedono un impegno di 30 ore settimanali da effettuarsi nell’arco di cinque giorni con obbligo da parte del volontario di partecipare alla formazione generale e specifica.

Nel dettaglio i progetti, le sedi e il numero di volontari di servizio civile:

Dall’Ospedale psichiatrico alla salute mentale: integrazione arte, comunità e salute
Pisa: 3 volontari
Pontedera: 3 volontari

DOCG: Dentro l’Ospedale Con i Giovani del servizio civile
Pontedera: 6 Volontari

InformAZIONE: percorsi di accoglienza nei servizi socio sanitari
Pisa: 3 volontari
Pontedera: 1 volontari
Volterra: 1 volontari

SENZA INCIAMPI: una guida nel percorso protesi e ausili
Carrara: 2 volontari
Camaiore: 2 volontari

C’è poi un progetto presentato in coprogettazione con il Comune di Piombino:
EQUI-LIBERI: il volontario a supporto della disabilit
Piombino: 2 volontari

Si informa che entro la fine del mese di dicembre sarà reso pubblico un bando volontari servizio civile regionale specifico per migliorare la qualità dell’accoglienza e della attesa nei Pronto Soccorso della USL Toscana Nord Ovest.

L’Ufficio Servizio Civile risponde, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13,:
– ai numeri telefonici 0587-273.599 oppure 348-06.55.746
– alle e-mail rossana.guerrini@nulluslnordovest.toscana.it e servizio.civile@nullusl5.toscana.it

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com