Seravezza in festa per la Giornata internazionale dei monumenti e dei siti

Seravezza in festa per la Giornata internazionale dei monumenti e dei siti

SERAVEZZA – Un pomeriggio speciale per scoprire il Palazzo Mediceo di Seravezza: il 18 aprile la residenza lucchese è tra le protagoniste della Giornata internazionale dei monumenti e dei siti ICOMOS (International Council on Monuments and Sites). Per l’occasione la Regione Toscana celebra il Sito seriale UNESCO Ville e Giardini medicei in Toscana. Le 14 ville e giardini che ne fanno parte si animeranno per la prima volta in contemporanea con tanti eventi, visite guidate e concerti gratuiti aperti e gratuiti.

Il tema scelto per il 2019 è Paesaggi rurali: le nobili residenze extraurbane della famiglia Medici hanno infatti plasmato il paesaggio rurale dell’età dell’Umanesimo e del Rinascimento.

 

Secondo la vice presidente della Regione Toscana l’apertura al pubblico e l’animazione in contemporanea di un gran numero di ville e giardini medicei per celebrare la giornata internazionale ICOMOS dei monumenti e dei siti, fa parte di un progetto più ampio di valorizzazione e promozione di questo grande patrimonio UNESCO che vede la Regione Toscana in prima fila. La vice presidente ha ricordato che se vogliamo incoraggiare una partecipazione culturale più diffusa è importante farlo con una linea progettuale che vede coinvolti luoghi e temi caratterizzanti la cultura del nostro territorio, utilizzando fonti di finanziamento diverse, come la legge 77 e le risorse europee, e mettendo attorno ad un tavolo diversi attori, enti locali e privati. Concludendo la vice presidente ha sottolineato come la rete delle Ville Medicee disseminate nel territorio della Regione Toscana sia un patrimonio culturale diffuso che può sollecitare la cittadinanza alla visita e alla partecipazione alla ricca offerta di eventi, concerti, rappresentazioni teatrali organizzati per l’occasione.

 

Secondo l’assessore alle Attività Produttive e al Turismo della Regione Toscana le 12 ville e i 2 giardini inseriti nella lista sono situati in luoghi inaspettati, nascosti e sorprendenti, custodiscono l’essenza di un territorio e di una famiglia, i Medici, che hanno fatto la storia della Toscana, valorizzando ciò che le circondava con una nuova estetica e un nuovo e moderno stile di vita. L’assessore ha sottolineato come dalla volontà di comunicare tanta bellezza sia nato il progetto del bellissimo sito villegiardinimedicei.it, integrato a VisitTuscany.com, proprio affinché tale patrimonio possa avere maggiore visibilità e raccogliere, raccontare e valorizzare questo insieme di perle incastonate nella nostra regione. Un luogo dove le immagini parlano da sole e dove il turista possa approfondire la conoscenza di queste residenze, veri e propri punti di riferimento architettonico e culturale del Rinascimento. Un sito web specifico nato con l’obiettivo di dare la giusta visibilità e valorizzazione visto il patrimonio di bellezza da comunicare nella sua interezza.

 

Al Palazzo Mediceo di Seravezza si parte alle 15 con il laboratorio didattico per bambini dai 5 ai 9 anni in collaborazione con la Biblioteca Comunale Sirio Giannini, dedicato al rapporto tra le opere di Leonardo da Vinci e i paesaggi che fanno da sfondo ai personaggi rappresentati nei suoi dipinti (durata 60 minuti, prenotazione obbligatoria entro le 18 del 17 aprile ai numeri 339 8806229 o 349 1803349).

 

Alle 16 la Street Band Fantomatik Orchestra accompagnerà gli spettatori attraverso il giardino mediceo partendo dalla Villa per poi raggiungere il  centro storico, da scoprire nella visita guidata in partenza alle 16.30. Alle 17.30, ritorno a Palazzo Mediceo sempre sulle note della Fantomatik Orchestra.

 

Il pomeriggio si chiude alle 18.30 con la visita guidata teatralizzata della residenza, voluta da Cosimo I per la caccia e la gestione delle vicine cave di marmo. La Granduchessa Maria Cristina di Lorena e la sua dama di compagnia mostreranno al pubblico il Palazzo raccontando le storie e i segreti della famiglia Medici (prenotazione obbligatoria entro le 18 del 17 aprile ai numeri 339 8806229 o 349 1803349. Per informazioni è possibile scrivere alla mail museo@nullterremedicee.it– tel. 0584 756046).

 

Scopri il programma completo della giornata, gli orari e le modalità di prenotazione sul sito villegiardinimedicei.it

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com