Omaggio a Boccherini per il secondo atto di Animando

Omaggio a Boccherini per il secondo atto di Animando

LUCCA – Dopo il caloroso successo della serata inaugurale con l’Orchestra Arché Barocca, Animando dispiega il suo programma proponendo per venerdì 24 febbraio alle 21, sempre all’Auditorium Boccherini, un altro appuntamento con la musica strumentale barocca, lucchese e non. L’ensemble stavolta è quello di Nuove Assonanze, apprezzato protagonista nelle passate edizioni, guidato con eleganza dal M° Alan Freiles. Il repertorio spazia da Tartini e Vivaldi, esponenti massimi del Barocco veneto, a Gluck, grande autore tedesco, ai quali si accompagna in comparazione il nostro Luigi Boccherini, anche per celebrarne l’anniversario della nascita.

 

Il titolo della serata, il Virtuosismo strumentale, richiama il protagonismo assunto da singoli strumenti – come il violino, ma anche il flauto o l’oboe e il violoncello – a seguito della evoluzione del Concerto grosso, che privilegiava in origine il dialogo fra gruppi di strumenti. Nacquero allora i “virtuosi” della voce e dello strumento, veri e propri divi richiestissimi nelle corti europee. Ascolteremo dunque virtuosi del violino, del violoncello e del flautino in opere di grandi strumentisti come Tartini e Vivaldi (violinisti) e Boccherini (violoncellista).

 

Dunque ancora una serata di vario bouquet barocco, che allieta l’anima e distende la mente. Ad ingresso gratuito, grazie al contributo della Fondazione CRL.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com