Sconfitta di misura per la Libertas Femminile alla terza di campionato

Sconfitta di misura per la Libertas Femminile alla terza di campionato

LUCCA – Dopo aver dominato tutta la gara la Libertas Femminile viene punita a dieci minuti dalla fine dal gol di Polidori, che regala così i tre punti all’Imolese. Un recupero quello della terza giornata di campionato amaro per la formazione rossonera, che ancora una volta paga cara una disattenzione. Pronti attenti via e le ragazze di Elena Bruno provano subito a sbloccare il match, ma la sfortuna ci mette come sempre lo zampino. Ci provano a ripetizione le attaccanti, ma la palla non entra e Sassi si supera in almeno quattro occasioni evitando il gol. Il primo tempo si chiude in parità. Nella ripresa ancora le rossonere in avanti alla ricerca della rete per sbloccare il match, ma alla fine chi tanto sbaglia viene punito e così’ all’80’ arriva il gol di Polidori che decide il match. Alla Libertas Femminile rimane soltanto l’amaro in bocca e la convinzione di avere ancora una volta giocato un’ottima partita facendo vedere buoni fraseggi. Adesso le ragazze di Elena Bruno cercheranno il riscatto domenica sempre in casa questa volta contro la Jesina Femminile.

 

Libertas Femminile – Imolese 0 – 1

 

LIBERTAS FEMMINILE: Marinai, V. Barsotti, Martini, Buratti, Bimbi, Bonelli, Giorgetti (Gabrielli), Mariotti, Pugliesi, Panepinto, Vergaro. All. Bruno. 

IMOLESE: Sassi, F. Addesso, Manara, Zotti, Finotello, Dubbioso, Valgimigli, Errico, Roda, Papa, Bertozzi, Polidori. All. Mastroiaco.

Rete: 80’ Polidori.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter