Rinasce Sant’Anna: continua l’opera di ristrutturazione del quartiere

Rinasce Sant’Anna: continua l’opera di ristrutturazione del quartiere

LUCCA – Continua la rinascita del quartiere di Sant’Anna, grazie al progetto dei quartieri social, ideato e portato avanti dall’amministrazione Tambellini. Stanno proseguendo spediti i lavori a piazzale Sforza, che permetteranno di creare una grande area pedonale e aggregativa direttamente collegata a via Matteotti e, di conseguenza, all’altro spazio oggetto di riqualificazione: ex distretto socio-sanitario e impianti sportivi in viale Einaudi.

 

È infatti quasi del tutto completata la ristrutturazione della palazzina residenziale di proprietà comunale, gestita da Erp. Seguirà poi la riqualificazione di piazzale Sforza mediante la realizzazione di un sistema di spazi pubblici con percorsi ciclopedonali, aree a verde pubblico e due piazze per la vita di quartiere. Elemento centrale dell’intervento sarà la nuova grande area pedonale che passerà sotto l’edificio di proprietà pubblica in modo da riconnettere piazzale Sforza con via Matteotti.

 

Al piano terra verrà quindi realizzato un porticato urbano di uso pubblico con al centro la sala civica comune – spiega l’assessore Celestino Marchini – L’edificio in linea viene così trasformato in una sorta di passaggio sopra il sistema dei nuovi spazi pubblici di quartiere, con servizio di wi.fi pubblico e predisposizioni per organizzazione di attività socio-ricreative. La sicurezza sarà garantita da un più facile controllo degli spazi meglio illuminati e aperti: verrà installato anche un nuovo impianto di videosorveglianza. Alla base di tutto c’è la volontà di ricucire il tessuto edilizio esistente attraverso una sua rilettura: l’obiettivo è utilizzare l’esistente, ripensarlo e restituirgli nuova vita e nuove funzioni in base alle necessità della collettività”.

 

Il progetto. L’intervento si caratterizza in due parti principali: la piazza di collegamento tra via Matteotti e piazzale Sforza, la piazzetta posta all’inizio di piazzale Sforza all’innesto di via del Chiasso. Le due piazze saranno collegate in maniera da realizzare un sistema continuo di percorsi di fruizione pubblica ciclabili e pedonali. La piazza di collegamento tra via Matteotti e piazzale Sforza occuperà il cortile dell’edificio residenziale, il porticato a pilotis e le sedi stradali delle due vie. Gli spazi dell’attuale piano a pilotis saranno destinati a porticato di uso pubblico, con una nuova illuminazione per la fruizione in sicurezza durante le ore serali e notturne.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com