Resta a casa: i libri li mette a disposizione online la Biblioteca di Altopascio

Resta a casa: i libri li mette a disposizione online la Biblioteca di Altopascio

ALTOPASCIO – Noi ci mettiamo i libri, tu mettici il divano! È lo slogan coniato dalla Biblioteca comunale “A.Carrara” di Altopascio, che per invitare le persone a restare in casa senza perdere il piacere della lettura, sta promuovendo il servizio di prestito on-line gratuito. Il tutto grazie a MLOL – Media Library Online (http://toscana.medialibrary.it), la piattaforma digitale, messa a disposizione dalla Regione Toscana per gli iscritti delle biblioteche pubbliche toscane, che ha funzioni di vera e propria biblioteca digitale, consentendo di accedere gratuitamente via internet, da qualunque luogo, a quotidiani, riviste, e-book, musica, banche dati, film, immagini, audiolibri, corsi a distanza e molto altro ancora.

 

“La nostra biblioteca è un punto di riferimento per tanti cittadini, giovani e grandi – commenta l’assessore alla cultura e al turismo, Martina Cagliari -. È sempre aperta, offre tante iniziative, è il luogo prediletto per studiare o per leggere: tra corsi di vario tipo, eventi, attività di promozione alla lettura e prestito bibliotecario (locale e interbibliotecario), la Biblioteca raggiunge numeri davvero notevoli, tanto che il numero di prestiti aumenta di anno in anno. In seguito alle disposizioni governative abbiamo sospeso le attività al pubblico, per limitare la diffusione del contagio, ma abbiamo voluto incentivare una modalità per far sentire le persone parte di una comunità, in attesa di ritrovarci tutti in biblioteca. La biblioteca e i bibliotecari ci sono e vi aspettano non appena possibile per ripartire insieme”.

 

COME SI ACCEDE ALLA PIATTAFORMA. Tutti possono accedere gratuitamente a MLOL, per poterlo fare occorre essere iscritti alla Biblioteca comunale di Altopascio. Chi fosse già iscritto, deve solo inviare un’email per farsi attivare le credenziali di accesso a biblioteca@nullcomune.altopascio.lu.it. Chi invece non fosse ancora iscritto, può inviare un’email allo stesso indirizzo: dalla Biblioteca verrà inviato un modulo da compilare, dopodiché sarà possibile consultare la piattaforma.

 

MLOL è la prima e più importante piattaforma per il prestito digitale in Italia. I contenuti si suddividono in due categorie: Risorse MLOL e Risorse Open. Le prime sono risorse che le biblioteche della rete documentaria lucchese possono scegliere di acquistare e rendere disponibili per gli iscritti. E-book dei maggiori editori italiani da prendere in prestito, un’edicola con migliaia di quotidiani e periodici da tutto il mondo, audiolibri e musica. Le seconde (risorse open), invece, sono oggetti digitali ad accesso libero: e-book, audiolibri, spartiti musicali, risorse audio e video, e-learning, mappe e molto altro ancora.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com