Quartieri Social: pronta la pista ciclopedonale di Sant’Anna

Quartieri Social: pronta la pista ciclopedonale di Sant’Anna

LUCCA – Dopo l’apertura del nuovo Parco di via Matteotti a Sant’Anna lunedì scorso (15 aprile), in questi giorni è stato completato anche il nuovo tratto della pista ciclabile di viale Puccini, che collega il quartiere più popoloso di Lucca con il centro storico cittadino. I due interventi fanno parte dei progetti Quartieri Social che l’amministrazione sta portando avanti a Sant’Anna, San Vito e San Concordio, volti a riqualificare le periferie e migliorare così la qualità della vita dei cittadini.

 

Il nuovo tratto di pista ciclabile è lungo circa mezzo chilometro e va dall’altezza di via Vecchi Pardini fino a viale Einaudi. Andando ad aggiungersi al percorso ciclopedonale già realizzato tra via Vecchi Pardini e la circonvallazione, si crea di fatto un collegamento sicuro di 1 chilometro e 700 metri che d’ora in avanti potrà essere utilizzato sia per gli spostamenti all’interno del quartiere che per raggiungere in bicicletta o a piedi il centro storico.

 

La pista ha una larghezza complessiva di 4 metri, di cui una parte di 2 metri e mezzo serve al passaggio delle biciclette e una parte, separata da questa, potrà essere utilizzata dai pedoni. Una serie di aiuole con la messa a dimora di 36 alberi separano la pista dalla sede stradale. Venti nuovi lampioni a led completano l’opera, rendendo fruibile il percorso anche nelle ore serali.

 

La ciclabile di Sant’Anna diventerà completamente utilizzabile da quanti si recano in centro una volta terminato il sottopasso di piazzale Boccherini sulla circonvallazione, anch’esso inserito dall’amministrazione comunale nel pacchetto di interventi Piu- Quarteri Social.

 

Al momento si sta terminando l’infissione delle palancole, barre di metallo dell’altezza di 10 metri che vengono conficcate nel terreno per prepararlo allo scavo e alla realizzazione del cosiddetto scatolare in cemento armato (lo scheletro del sottopasso), che sarà gettato sul posto partendo dalla base per poi passare ai muri laterali e alla copertura.

 

Se dunque non ci saranno imprevisti nello svolgimento del cantiere, l’attraversamento sotterraneo sarà aperto in autunno, prima di Lucca Comics and Games. A quel punto i cittadini di Sant’Anna e non solo, potranno avere a disposizione un collegamento efficiente e sicuro da e per il centro storico. E questo, nell’intento dell’amministrazione, dovrebbe servire anche ad aumentare l’utilizzo delle biciclette e a diminuire quello delle auto, con benefici sia sul traffico cittadino che sulla qualità dell’aria.

 

 

 

 

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com