Positivo il rendiconto annuale di Villa Bertelli: bene il bilancio del cartellone estivo

Positivo il rendiconto annuale di Villa Bertelli: bene il bilancio del cartellone estivo

FORTE DEI MARMI – Villa Bertelli guarda con ottimismo al futuro, che la vede protagonista del panorama culturale e artistico del territorio 365 giorni all’anno. Il bilancio del 2019, dunque, incoraggia il Comitato che gestisce la struttura a portare avanti il cambiamento, avviato lo scorso anno insieme all’amministrazione comunale, volto a rendere fruibile e viva la Villa tutto l’anno, unica realtà in Versilia. Tanti, tantissimi gli eventi proposti in questo 2019, sia per un pubblico adulto, che per i bambini. Al cartellone estivo, che ha presentato assolute novità, come l’opera lirica L’elisir d’amore di Donizetti e La storia dell’Impressionismo, con lo storico dell’arte Marco Goldin, si è affiancato quello più piccolo de “L’altra Villa”, dove è stato portato avanti il programma offerto in inverno, con concerti di musica classica, presentazione di libri e soprattutto i due eventi collaterali alla mostra inedita, attualmente esposta nella Villa, Burri Morandi e altri amici. La passione per l’arte di Leone Piccioni. Un evento quest’ultimo, che ha spinto Trenitalia a diventare official carrier e Teche Rai, partner ufficiale, con un ragguardevole riscontro sulla stampa, comprese riviste come Panorama (con articolo di Vittorio Sgarbi) e Arte In.

 

 

Riguardo alle esibizioni dei grandi artisti della musica pop italiana, come Roberto Vecchioni, Malika Ayane, Neri Marcorè e un’intramontabile Ornella Vanoni, la risposta del pubblico è stata positiva. Da rivedere, invece, la presenza di comici e cabarettisti, che hanno registrato un calo di presenze e ottenuto risultati ben inferiori a quanto previsto. Enorme, il successo del concerto della Banda dell’Arma dei Carabinieri, presentato a luglio, con la straordinaria partecipazione di Andra Bocelli, con quasi 2000 presenze, che per giorni ha tenuto banco sui media e sulle pagine social della Villa, con migliaia di visualizzazioni. Un dato per tutti: il video dell’Inno di Mameli, cantato da Bocelli ha raggiunto più di 1 milione di persone, con oltre 55.000 interazioni e quasi 7.000 condivisioni. Un boom, che ha fatto pendant con il concerto all’alba di Ferragosto, (organizzato dal Comune con la collaborazione di Villa Bertelli) e ormai imperdibile appuntamento, con più di 1.500 presenze e anche in questo caso una massiccia divulgazione social. 

 

 

<<Possiamo, quindi, ritenerci soddisfatti – ha dichiarato il presidente del Comitato Ermindo Tucci soprattutto perché non possiamo prescindere dal fatto che il bilancio di Villa Bertelli debba essere considerato annuale e non soltanto relativo ai due mesi estivi. Dall’inizio dell’anno, la programmazione ha contemplato eventi di ogni genere, dai concerti classici, lirici, pop, alle rassegne di cibo, alla presentazione di libri, agli incontri dedicati all’arte, alla storia e alla letteratura, con un’attenzione speciale alle mostre d’arte, come quella de La donna nel disegno italiano del 900, la personale di Giuliano Tomaino e l’apprezzatissima Burri Morandi e altri amici. La passione per l’arte di Leone Piccioni, in esposizione fino al gennaio 2020. I cambiamenti importanti richiedono tempo e quello intrapreso da noi a Villa Bertelli ha trasformato una struttura, vissuta pochi giorni in estate, in un punto di riferimento annuale per chi ama svagarsi, ma anche arricchire la propria cultura e approfondire la passione per la musica, l’arte e la storia, proposte qui in ogni loro forma e periodo. Crediamo sia importante – ha proseguito il presidente – offrire ai residenti, ai vicini di casa e ai visitatori in genere, la possibilità di assistere ad eventi interessanti e diversificati con cadenza settimanale e tutto l’anno, favorendo così l’aggregazione e la socializzazione fra le persone. Porteremo avanti questo messaggio – ha concluso – nella convinzione di soddisfare sempre più e meglio le richieste del nostro pubblico, in costante crescita e lo aspettiamo ancora più numeroso ai nuovi appuntamenti dell’autunno-inverno>>.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com