Pietrasanta, la piccola Atene si trasforma per due giorni in capitale del gusto

Pietrasanta, la piccola Atene si trasforma per due giorni in capitale del gusto

PIETRSANTA – Un weekend per foodlovers. La piccola Atene si trasforma nella capitale del gusto. L’amministrazione comunale, in occasione della storica festa di San Martino, lancia #Pietrasantainfood, una due giorni dedicata all’enogastronomia e alle specialità del nostro territorio. Grandi protagonisti dell’evento i ristoratori locali che, per l’occasione, metteranno in tavola piatti inediti e ricette della tradizione rivisitate. L’appuntamento è per il sabato 12 e domenica 13 novembre, un’occasione da non perdere per assaggiare le “chicche” della cucina di casa nostra che, in via eccezionale, diventa social. Per lanciare in anticipo le proposte culinarie e strizzare l’occhiolino ad appassionati e gourmet debutta sulla pagina ufficiale Facebook (oltre 11mila like) e sul canale YouTube la rubrica dedicata alle proposte degli chef pietrasantini per le serate di San Martino. Un modo per conoscere i “masterchef” della piccola Atene, di solito nascosti in cucina per preparare i loro manicaretti. Dai matuffi con le triglie agli gnocchetti alla trabaccolara, sarà un trionfo di piatti made in Versilia per un week-end da intenditori e buone forchette. 17 i ristoranti aderenti all’iniziativa, con menù per tutti i gusti e tutte le tasche.

 

Restando in tema di enogastronomia, non mancherà lo storico mercato di prodotti tipici in piazza Duomo, con miele, olio, formaggi, le primizie degli agricoltori del territorio, tante altre golosità. Solo per citare alcune curiosità: ci sarà uno stand dedicato alla birra artigianale, un banco only liquirizia e, tra gli espositori, anche uno storico frantoio. Il bando per ambulanti, produttori agricoli e negozianti, che volessero partecipare alla fiera, è aperto fino al lunedì 24 ottobre. Basta presentare domanda, firmata digitalmente e redatta in bollo da 16 euro, all’indirizzo comune.pietrasanta@nullpostacert.toscana.it. I settori interessati sono quello alimentare e florovivaistico.
Ecco l’elenco dei ristoranti che aderiscono a #Pietrasantainfood: Ristorante Enoteca Alex, La Brigata di Filippo, Gatto Nero, Ristorante Il Posto, B’Art, Enotrattoria da Beppino, Pinocchio, Osteria La Tecchia, Le Bar’ A Vins, La Volpe e L’Uva, La Rocchetta, Ristorante Officina, Memorie, La Vintage, Lunedì dello Studio, Osteria Barsanti 54, Trattoria Betty. Menù e prezzi saranno consultabili sul sito internet del Comune di Pietrasanta e sulle brochure, disponibili presso i punti informazione e le edicole.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com