Pescaglia: lavori quasi ultimati nelle scuole: investiti 300mila euro nella sostituzione degli infissi

Pescaglia:  lavori quasi ultimati nelle scuole: investiti 300mila euro nella sostituzione degli infissi

PESCAGLIA – Sono alle battute conclusive i lavori dell’amministrazione comunale di Pescaglia nelle scuole del territorio. Oltre alle manutenzioni ordinarie, l’investimento principale, pari a 300 mila euro, ha riguardato la sostituzione degli infissi alla primaria di Piegaio e alle secondarie di San Martino in Freddana e Pescaglia. In dirittura d’arrivo anche l’ampliamento della biblioteca comunale di San Martino in Freddana e, grazie a finanziamenti ministeriali all’istituto comprensivo, l’installazione di nuove dotazioni tecnologiche, quali aule attrezzate e il collegamento a internet via fibra. È quanto hanno potuto verificare il sindaco Andrea Bonfanti e l’assessore alla scuola, Valerio Bianchi, che proprio in questi giorni, in vista dell’avvio del nuovo anno scolastico, hanno fatto il punto della situazione.

“Negli ultimi due anni abbiamo compiuto importanti investimenti per rendere le scuole più sicure e confortevoli – spiega il sindaco Andrea Bonfanti -. Dopo l’installazione nel 2017 di pannelli fotovoltaici e pompe di calore, questa estate ci siamo concentrati nella sostituzione degli infissi in tre scuole. Grazie alle nuove finestre che rispettano i più alti standard termici, acustici e di sicurezza, gli ambienti, sia quelli di studio sia quelli di insegnanti e personale, hanno compiuto un salto di qualità. Siamo inoltre orgogliosi della sempre più stretta intesa con l’istituto comprensivo ‘G. Puccini’ che, tramite finanziamenti ministeriali, ha potuto migliorare le dotazioni tecnologiche e potenziare le attività didattiche. Vogliamo che le ragazze e i ragazzi che escono dalle scuole di Pescaglia siano preparati e abbiano una marcia in più”.

Tutte le nuove finestre sono ad alto isolamento termico, ossia in inverno tratterranno di più il calore nelle stanze, mentre nei periodo più caldi contribuiranno a lasciare più fresche le aule. Sono inoltre stati sostituiti gli avvolgibili e i relativi cassonetti sono stati coibentati con un sistema isolante.

È pressoché completato anche l’ampliamento della biblioteca di San Martino in Freddana, che si trova nell’edificio della scuola secondaria. Tramite l’abbattimento di una parete divisoria è stato dedicato ad archivio un locale della scuola non più utilizzato. La biblioteca, che dispone di oltre 3700 volumi, ha quindi un maggiore spazio a disposizione, offrendo ai cittadini un servizio migliore.

L’istituto comprensivo “G. Puccini” di Pescaglia ha inoltre ottenuto complessivamente 120 mila euro di finanziamenti per il biennio 2017/2018 e 2018/2019 grazie al Pon (Piano Operativo Nazionale) del Miur (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca). Le risorse sono state investite in dotazioni, come lavagne interattive multimediali, il collegamento internet via fibra nelle due scuole secondarie e l’allestimento dell’atelier creativo digitale alla secondaria di Pescaglia. Fra i progetti attivati ci sono anche iniziative per l’inclusione e l’integrazione scolastica. Quest’anno, poi, partiranno altre iniziative volte al potenziamento delle competenze base della matematica e dell’inglese nelle scuole dell’infanzia. L’istituto comprensivo, grazie anche alla sinergia con l’amministrazione, si conferma quindi una realtà di primo piano nel panorama territoriale.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter