Virtuoso & Belcanto: a Lucca, il 2017 China-Europe International Festival

Virtuoso & Belcanto: a Lucca, il 2017 China-Europe International Festival

LUCCA – Virtuoso & Belcanto, il festival di musica da camera ideato da Riccardo Cecchetti (direttore artistico) e Jan Bjøranger che si terrà a Lucca dal 16 luglio al 5 agosto, promosso e realizzato da Comune di Lucca, Associazione Voces Intimae e Teatro del Giglio, apre l’edizione 2017 con il China-Europe (Italy) International Arts Festival, manifestazione che unisce il mondo musicale cinese alla grande tradizione italiana e alla città che ha dato i natali a Giacomo Puccini. Partnership suggellata, lo scorso maggio, dalla visita a Lucca della delegazione cinese composta da importanti esponenti del mondo accademico cinese: Huan Ma (General Manager Beijing Blooma Arts Promotion co. LTD),  Yan Hai (China International Chorus Art Research Association), Hiuzi Jin (General Secretary China-Europe International Arts Festival) e Luhe Li (Manager International Youth Arts & Culture Development Association).

Il programma del festival vocale, già presentato alla stampa cinese nel dicembre 2016 al CCTV media center di Pechino, prevede la presenza a Lucca – dal 16 al 22 luglio – di centocinquanta cantanti cinesi, che prenderanno parte alle attività formative guidate dal Maestro Ross Craigimile, direttore ospite del Coro della Shanghai Opera House. Ai partecipanti è riservato anche un concorso interno, che si concluderà (il 20 e 21 luglio) con una prova/concerto finale e premi assegnati sia dalla giuria che dal pubblico. Al termine del percorso formativo il coro – guidato da Craigimile e accompagnato dall’Orchestra della Scuola di Musica di Fiesole -, si esibirà sabato 22 luglio (ore 18.30) in concerto all’Auditorium di San Romano, eseguendo un suggestivo programma italo-cinese che unisce musiche della tradizione cinese ai più conosciuti e amati brani corali dalla tradizione operistica italiana.

Il 19 luglio si terrà inoltre a Lucca il China-Europe Art Education Forum, momento di studio e confronto fra istituzioni accademiche italiane e cinesi, con l’intento di rendere più saldi e integrati i rapporti già tessuti tra i due paesi, approfondendo la reciproca conoscenza attraverso la condivisione dei risultati e delle diverse esperienze del mondo educativo accademico italiano, europeo e cinese.

Altro elemento cardine dell’asse musicale italo/cinese è il debutto europeo del pianista Tim Zhang, ospite speciale dell’edizione 2017 di Virtuoso & Belcanto. Nato a Nanjing nel 1993, Zhang ha studiato pianoforte in Canada, dove si è trasferito all’età di 5 anni con la famiglia; dopo gli studi con Sasha Sarcevich, a 15 anni viene ammesso, con borsa di studio, alla Mannes School of Music di New York. A 20 anni si unisce alla Young Steinway Artist Association, e l’anno successivo viene ammesso alla Royal Academy of Music di Londra. Vincitore di numerosi premi pianistici internazionali, sarà in concerto a Lucca per il suo debutto europeo nell’ambito di Virtuoso & Belcanto venerdì 28 luglio alle 21.30 (cannoniera dell’Orto botanico); in programma, brani di Mozart, Mendelssohn, Chopin, Liszt.

Il festival Virtuoso & Belcanto è reso possibile grazie al prezioso contributo di Tagetik, Guidi Car e Bechstein Pianoforti, e alla collaborazione di Fondazione Banca del Monte di Lucca, Fondazione Giacomo Puccini, Camera di Commercio, Opera delle Mura, Associazione Lucchesi nel Mondo, Liceo Musicale “A. Passaglia”, Fondazione Scuola di Musica di Fiesole, Scuola di Musica Sinfonia, Atelier Ricci, Animando, Cluster, Mmad, Encom21, Via Francigena entry point. Un ringraziamento particolare a Maria e Richard Allwine, che sostengono Virtuoso & Belcanto finanziando uno dei premi del concorso per pianoforte.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com