Partirà da Lucca l’ultima tappa dell’ottava edizione del Bike Tour, contro la fibrosi cistica

Partirà da Lucca l’ultima tappa dell’ottava edizione del Bike Tour, contro la fibrosi cistica

LUCCA – In data 5 Ottobre 2019 si terrà a Lucca la partenza dell’ultima tappa dell’ottava edizione del Bike Tour, una pedalata non agonistica e solidale che coinvolge ogni anno un gruppo sempre più numeroso di atleti e non, in un viaggio lungo l’Italia, per far conoscere la realtà della fibrosi cistica, la malattia genetica grave più diffusa in Italia, e per sostenerne la ricerca: un’occasione importante ed emozionante per diffondere un messaggio di speranza ai  malati di Fibrosi Cistica.

 

 

Mirko Francesconi, responsabile della Delegazione della Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica di Lucca, afferma: <<Il Bike Tour nasce nel 2012 da un’idea del Presidente Matteo Marzotto come iniziativa sportiva charity ed a oggi ha attraversato l’Italia intera, percorrendo oltre 5.000 Km, incontrando oltre 50.000 persone e volontari.

Francesco Moser, Claudio Chiappucci, Mario Cipollini, Davide Cassani sono alcuni dei campioni che hanno accompagnato Matteo Marzotto lungo le strade del Bike Tour con un unico scopo: far conoscere e raccogliere fondi per sconfiggere la fibrosi cistica, la più grave delle malattie genetiche rare.

Con loro il nucleo storico dell’iniziativa: Max Lelli, Iader Fabbri, Fabrizio Macchi. E ancora il giovane testimonial FFC Edoardo Hensemberger e la bravissima Nora Shkreli che accompagna in  tandem il presidente. 

Nell’edizione 2019 un altro grande sportivo si unirà al gruppo: Paolo Bettini, campione del mondo e campione olimpico>>.

 

<<Quest’anno, per la prima volta, la città di Lucca sarà punto di partenza della 4a tappa dell’ottava edizione che toccherà l’Umbria e la Toscana – dice Mirko  -.  Per l’occasione, come Delegazione lucchese della Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica, abbiamo pensato di organizzare una pedalata solidale sopra le mura di Lucca per accompagnare simbolicamente il percorso che farà il Presidente con gli altri campioni.

Dopo l’arrivo in Piazza del Giglio intorno alle ore 10 circa, il Presidente della Fondazione Matteo Marzotto terrà un breve incontro con le autorità e con la popolazione. Successivamente i partecipanti della pedalata (i partecipanti arriveranno con la propria bicicletta), professionisti e non, bambini ed adulti, indossando tutti un gadget/indumento della Fondazione Fibrosi Cistica donata al momento dell’iscrizione, si muoveranno in bicicletta alla volta del Caffè delle Mura percorrendo le mura di Lucca in senso antiorario. Contiamo molto sulla partecipazione dei cittadini ciclisti e non a sostegno di questa importante iniziativa>>.

 

 

La pedalata sarà libera e priva di ogni vincolo di velocità e percorso e avrà lo scopo di far conoscere la Fondazione e promuovere l’iniziativa solidale.

Per chi poi vorrà seguire Il Presidente ed i campioni il percorso prevede la discesa all’altezza dell’orto botanico in direzione da Porta Elisa per proseguire il loro cammino alla volta di Montecatini; il restante gruppo proseguirà la pedalata terminando il giro di mura.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com