Mozart e Vivaldi protagonisti al ‘Boccherini’ sabato 10 marzo

Mozart e Vivaldi protagonisti al ‘Boccherini’ sabato 10 marzo

LUCCA – Due protagonisti del Settecento musicale europeo, Mozart e Vivaldi, si incontreranno idealmente nel concerto in programma per le 21 di sabato (10 marzo) all’Auditorium dell’Istituto Boccherini, in piazza del Suffragio. Un evento organizzato dal centro di promozione musicale Animando, che ha scelto di affidare l’esecuzione dei brani proposti non a un trio o a un quartetto ma a un vero e proprio ensemble orchestrale: quello di Nuove Assonanze, diretto dal maestro Alan Freiles, che già ha avuto occasione di collaborare con Animando e di incantare il pubblico lucchese. È questo il primo dei sette concerti curati dall’associazione per il calendario de Il Settecento musicale a Lucca. Saranno eseguiti due classici, riconosciuti e riconoscibili. La celebre Piccola serenata notturna di Mozart, in sol maggiore, che con la sua leggerezza e sponteneità melodica si è guadagnata un posto nella memoria musicale di ciascuno di noi, e il Gloria in re maggiore di Vivaldi – a cui appartiene il movimento Et in terra pax, che esprime con struggente forza tutta la tristezza per una Venezia divenuta ormai l’ombra di se stessa. Il coro, diretto dal maestro Silvano Pieruccini, accompagnerà la voce soprano di Jennifer Schittino e del controtenore Alessandro Carmignani nell’esecuzione del brano di Vivaldi. Un’occasione preziosa, anche per un pubblico non abituato all’ascolto della musica classica, di fare esperienza di un linguaggio vivo e capace, ancora oggi, di emozionare. L’ingresso è libero.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com