Minniti (Lega): “Spettacolo gender al Giglio, intervenga il Vescovo”

Minniti (Lega): “Spettacolo gender al Giglio, intervenga il Vescovo”

LUCCA – Il consigliere comunale della Lega Giovanni Minniti interviene sullo spettacolo di propaganda del’ideologia gender in programma al teatro del Giglio in occasione dei Comics per ribadire la sua netta contrarietà all’evento.

 

 

<<E’ estremamente grave che l’amministrazione Tambellini utilizzi i Comics per propagandare le aberrazioni dell’ideologia gender che nega la differenza precostituita per natura tra uomo e donna per attribuire all’individuo il potere di determinare la sua identità sessuale.

Qui non si tratta – argomenta il consigliere Minniti – di tutelare le differenze ma di difenderci dalle insidie di una teoria falsa che al tempo stesso rappresenta un attacco ai valori cristiani ed alla famiglia.

Dio ha creato l’uomo e la donna a sua immagine e somiglianza dice il libro della Genesi e negare questa dualità significa  che  le differenze specifiche tra maschio e femmina come entità della creazione non esistono più per arbitrio del singolo individuo o della società come ha insegnato il grande Papa Benedetto XVI.

 

 

Le teorie gender possono anche creare grave turbamento negli adolescenti che ancora devono pienamente formare la propria identità per cui l’amministrazione Tambellini deve cancellare la rappresentazione al Teatro del Giglio che è luogo di promozione della cultura e non di propaganda di false ideologie.

Spero, che sulla questione faccia sentire la sua voce il vescovo di Lucca Mons. Giulietti per condurre a più miti consigli il sindaco Tambellini conclude Minniti>>.  

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com