Menu del Pellegrino in bar e ristoranti e Francigena in bicicletta, comune scommette su turismo lento

Menu del Pellegrino in bar e ristoranti e Francigena in bicicletta, comune scommette su turismo lento

PIETRASANTA – Sosta del pellegrino a prezzi calmierati e la nuova segnaletica della via Francigena in bicicletta. Sono le altre due iniziative che l’amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti è pronta a portare avanti dando così continuità al potenziamento del tratto della via Francigena che transita dal Comune di Pietrasanta e alla promozione turistico culturale del territorio.

 

La via Francigena – analizza Alberto Stefano Giovannetti, Sindaco di Pietrasanta – rappresenta uno straordinario strumento di comunicazione e promozione del territorio che ha bisogno della collaborazione di tutti. Compito dell’amministrazione è creare le condizioni per rendere il percorso, nel tratto di nostra competenza, ben segnalato, piacevole e sicuro, aspetti su cui dobbiamo sicuramente ancora migliorare, dall’altro è quello di coinvolgere le attività commerciali del territorio. La via Francigena, nel futuro della Toscana e della Versilia, è una tipologia di turismo destinato a crescere ma che è già una realtà visto anche il fiorire di camminate ludico motorie belle ed intelligenti che richiamano centinaia di appassionati. Pietrasanta, rispetto alle altre tappe, ha qualcosa in più da offrire che dobbiamo essere bravi a valorizzare e sfruttare pienamente. Dobbiamo puntare anche sul turismo lento…”.

 

Dal 2015 ad oggi sono tante le iniziative attivare per legare la camminata all’identità del territorio di Pietrasanta. Il Comune di Pietrasanta ha aderito all’Associazione Europea delle Via Francigene oltre che siglato protocolli a livello regionale e provinciale. Tra le iniziative l’installazione di targhe in bronzo di benvenuto ed il cippo in marmo che segna i 450 km dalla tomba di San Pietro realizzato insieme agli Amici della Via Francigena l’attivazione del progetto “Francigena Wifi” per consentire ai pellegrini di connettersi lungo il percorso, la posizione nei prossimi giorni della cartellonistica dedicata alla Francigena in bicicletta che oggi non è presente ed ultimo il menu del pellegrino collegato alla sosta del pellegrino. Progetti di cui si sono occupati e sti stanno occupando i consiglieri Matteo Marcucci e Sandra Da Prato.

 

In particolare la sosta del pellegrino prevede il coinvolgimento di bar, ristoranti, strutture ricettive attraverso la proposta di menu o colazioni tipiche, pasti e cene ma anche pernottamenti a prezzi contenuti. Gli esercizi che aderiranno all’iniziativa verranno dotati di un apposito contrassegno da apporre sulla porta di ingresso del locale e di un apposito timbro da apporre sul passaporto del pellegrino. Pietrasanta scommette (anche) sul turismo lento…

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com