Meno di dieci giorni per un intervento di caratatta: riconversione del budget per il privato accreditato

Meno di dieci giorni per un intervento di caratatta: riconversione del budget per il privato accreditato

LUCCA – Nell’ambito delle azioni di riorganizzazione dell’offerta ambulatoriale  da parte del privato accreditato, che hanno già interessato le prestazioni di risonanza magnetica, la ASL Toscana nord ovest ha promosso una riconversione del budget destinato ai pazienti non residenti ampliando l’offerta di interventi per cataratta destinata agli assistiti residenti nel territorio aziendale.

 

Attualmente il potenziamento dell’offerta che consiste di circa 30 interventi a settimana, interessa le sedi del San Camillo di Forte dei Marmi, Barbantini di Lucca, Santa Zita di Lucca.

In queste strutture il paziente che necessita di intervento di cataratta può effettuare tale prestazione, in assenza di condizioni cliniche ostative, con un tempi di attesa inferiori ai 10 giorni.

 

La prestazione è prenotabile a tutte le sedi CUP ed al call center al numero 0586/223333 con impegnativa del Servizio Sanitario Regionale (SSR) e prescrizione  “intervento per cataratta”.

Continuano, quindi, le azioni da parte dell’Asl Toscana nord ovest per far migliorare i tempi d’attesa delle prestazioni ambulatoriali su tutto il territorio.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com