Martedì in scena al Giglio ‘Il cielo sta per cadere’, nato dall’esperienza del Teatro del Carretto

Martedì in scena al Giglio ‘Il cielo sta per cadere’, nato dall’esperienza del Teatro del Carretto

LUCCA – L’esperienza artistica pluriennale del Teatro Del Carretto e i giovani volti degli attori dell’Accademia d’Arte Drammatica Cassiopea di Roma: sono questi gli ingredienti de Il cielo sta per cadere, spettacolo con la regia e la drammaturgia di Maria Grazia Cipriani, che andrà in scena martedì 18 settembre 2018 alle 21 al Teatro Del Giglio di Lucca (a ingresso libero su prenotazione).

Liberamente tratto da Le Troiane di Euripide, Il cielo sta per cadere è il frutto di un mese di laboratorio teatrale tenuto lo scorso giugno dalla regista Maria Grazia Cipriani per gli attori diplomati all’Accademia Cassiopea. Dopo le date romane, questa è dunque un’eccezionale occasione per poter assistere a un lavoro unico che indaga e denuncia il presente, partendo da un riferimento classico.

«Lo spettacolo – spiega la regista Maria Grazia Cipriani – è un pretesto per raccontare della tragedia della guerra, senza collocazione temporale: dove la nuda umanità, spoglia di consolazioni divine, dice nella miseria del corpo e della voce la distruzione. Risuona sulla scena il dolore delle prigioniere, rotto solo da visioni evocate, lampi che a tratti illuminano, dilatandolo, l’orizzonte scenico. Ed il loro sarà lamento e pianto e grido: sempre un suono puro e selvaggio racchiuso nel silenzio, che a rispondere è solo il muggito del mare».

Lo spettacolo è a ingresso libero e gratuito, fino a esaurimento posti.
Prenotazioni alla Biglietteria del Teatro (dal mercoledì al sabato con orario 10.30-13 e 15-18 – tel. 0583.465320, e-mail biglietteria@nullteatrodelgiglio.it). Ritiro biglietti sabato 15 settembre (in orario 10.30-13 e 15-18), oltre naturalmente la sera dello spettacolo.

Teatro del Giglio – Lucca
Martedì 18 settembre 2018 ore 21

IL CIELO STA PER CADERE
regia e drammaturgia Maria Grazia Cipriani

con i giovani attori dell’Accademia Cassiopea di Roma: Sofia Abbati, Francesco Barra, Francesco Capalbo, Giulia Celletti, Ariana Cutrone, Marta De Medici, Erica Galante, Sara Giannelli, Ilenia Lusito

Disegno luci Luigi Biondi
Tecnico luci Nicola De Santis
Aiuto regista Laura Nardinocchi
Sound designer Francesco Gentile
Foto Luisa Fabriziani

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter

Creocoworking