Marcello Giorgi è ambasciatore di Pietrasanta in Usa, la sua “Freedom” incanta il Sylacauga Marble Festival

Marcello Giorgi è ambasciatore di Pietrasanta in Usa, la sua “Freedom” incanta il Sylacauga Marble Festival

PIETRASANTA – La sua scultura “Freedom” ha conquistato il pubblico del Sylacauga Marble Festival dell’Alabama e sta facendo il giro dei principali network televisivi del Nord America a fianco del nome di “Pietrasanta”. Il maestro scultore pietrasantino, che da diversi anni vive e lavora a Montreal, in Canada, dove dirige una scuola di scultura, è stato ricevuto in Municipio dal Sindaco, Alberto Stefano Giovannetti che ha voluto ringraziarlo con una pergamena a nome anche dell’Assessore ai Beni, alle Attività Culturali e al Turismo, Senatore Massimo Mallegni. Alla consegna erano presenti il consigliere, Paolo Bigi e il Presidente di Versilia Format, Monica Pellistri. Giorgi ha partecipato all’ultima edizione dell’importante Festival americano che ogni anno richiama scultori da tutto il Nord America. 37 quelli impegnati quest’anno.

 

L’esperienza del Sylacauga Festival è un’esperienza sempre molto positiva per la nostra città e per i nostri artigiani che sono considerati dei veri e propri maestri in Alabama – ha ricordato il Sindaco –; è grazie alla loro presenza e al loro lavoro che il brand di Pietrasanta come centro internazionale della scultura cresce e si alimenta tanto da aver creato un mito all’estero. Ma è anche grazie alla presenza di Giorgi e di tanti altri scultori ed artigiani che vivono e sono connessi con il mondo che le nostre imprese continuano ad essere una struttura centrale della nostra economia malgrado la concorrenza sleale e l’instabilità dei mercati”.

 

La lista degli ambasciatori di Pietrasanta che hanno partecipato al Festival è lunga e prestigiosa. Nel 2009 maestro di scultura fu l’artista Rino Giannini, nel 2010 Giovanni Balderi, nel 2011 Francesco Galeotti, nel 2012 Renzo Maggi, nel 2013 Roberta Giovannini, nel 2014 Francesco Badalacchi, nel 2015 Elena Mutinelli, nel 2016 Giovanni Balderi, nel 2017 Stefano Pierotti. Nel 2018 Marcello Giorgi appunto. “Il legame con l’Alabama è forte – ha ricordato Mallegni – ed i nostri artigiani contribuiscono a renderlo ancora più saldo. Da Giannini, che fu il primo, in avanti: ogni artigiano che ha partecipato a questo Festival in qualità di ambasciatore ha contribuito ad esportare Pietrasanta nel cuore e nella mente di tantissimi cittadini”.

 

Per Giorgi, accompagnato dalla compagna Nathalie Purchio, è stata un’esperienza, la seconda, bellissima ed importante. “In America così come in Canada – ha spiegato Giorgi – adorano Pietrasanta e sono orgogliosi che la città sia partner del Festival. Alcuni degli scultori che ho incontrato erano già stati a Pietrasanta per fare esperienza, ed altri arriveranno nel prossimo futuro. Il Sylacauga è un Festival molto importante in Usa che sono un mercato molto interessante ed ancora da esplorare anche per noi e per le nostre imprese. E’ un mercato vasto e pieno di opportunità. L’Alabama porta nel cuore la nostra città. Si respira ovunque. Il gemellaggio che è stato siglato, tanti anni fa, ha contribuito ad alimentare la grandezza della nostra città e della nostra cultura in Usa. La strada è quella giusta”.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com