Lucchese: tante novità in vista a pochi giorni dalla rifondazione e dalla Serie D

Lucchese: tante novità in vista a pochi giorni dalla rifondazione e dalla Serie D

LUCCA – Un acquisto e un atteso ritorno per la Lucchese che a pochi giorni dalla rifondazione e dall’iscrizione alla Serie D inizia a prendere forma.

La società rossonera si è assicurata dalla Fiorentina l’esterno d’attacco Giovanni Nannelli e ha raggiunto l’accordo con Matteo Nolè che oggi mercoledì 7 giugno ha iniziato la preparazione agli ordini di mister Francesco Monaco. 

Da segnalare, inoltre, che la partita di Coppa Italia del 18 agosto in programma sul terreno del “Necchi Balloni” di Querceta contro i Real Forte Querceta verrà disputata con inizio alle ore 18 e non alle ore 16 come inizialmente annunciato dalla Lnd.

I due club hanno trovato l’intesa per posticipare il fischio di avvio.

 

 

Nannelli, nato a Empoli il 17 febbraio 2000, giocava con la Primavera viola, con la quale si è messo in luce grazie alle doti di esterno veloce, rapido, bravo nel saltare gli avversari e puntare la porta. “E’ un colpo importante di mercato – spiega il direttore sportivo Daniele Deoma – perché ci siamo assicurati un elemento di grande talento”.

Nannelli era nel mirino di due club di Serie C e nelle ultime ore si era inoltre fatto avanti il Foggia, che sta allestendo una rosa competitiva con l’obiettivo di vincere il campionato di Serie D. A Nannelli il club pugliese aveva offerto un sontuoso contratto, ma il giocatore ha preferito firmare per la Lucchese dove è arrivato carico di motivazioni e deciso a fare il salto di qualità dopo essere stato per anni uno dei ragazzi più interessanti del vivaio della Fiorentina.

 

 

Nolè è nato a San Miniato (Pisa) l’11 agosto 1985 e nella sua lunga carriera ha vestito le maglie di Fucecchio, Pisa, Sansovino, Poggibonsi, Tuttocuoio, Pontedera, Borgo a Buggiano, Lucchese (dal 2013 al 2018) e Ghiviborgo.

 Ha disputato in totale 475 partite realizzando 45 reti. Della Lucchese è stato anche il capitano. Dopo la scorsa stagione con la casacca del Ghiviborgo era svincolato e ha svolto a Coverciano la preparazione precampionato organizzata dall’Aic e riservata ai calciatori senza contratto. 

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com