Luccasenzabarriere presenta il progetto “Tutti in montagna, la montagna per tutti”

Luccasenzabarriere presenta il progetto “Tutti in montagna, la montagna per tutti”

LUCCA – “Tutti in montagna, la montagna per tutti” è il nuovo progetto dell’associazione Luccasenzabarriere onlus rivolto al mondo delle scuole. L’iniziativa vuolepromuovere nei ragazzi il desiderio di vivere e conoscere la montagna trasmettendo loro i grandi valori di vita. Il progetto è rivolto alle scuole secondarie di Lucca e di Pisa ed è supportato dalla concessionaria Lucar di Guamo.

 

“Tutti in montagna, la montagna per tutti” mira a favorire l’avvicinamento dei giovani al territorio di appartenenza, offrendo l’opportunità di pratiche sportive inambiente naturale e favorendo lo studio della cultura della montagna e dei suoi valori. Questo avverrà facendo entrare nella scuola il territorio e, viceversa, facendo uscire la scuola sul territorio, con il coinvolgimento di tutti gli studenti chiamati ad acquisire,conoscenze e abilità specifiche nelle attività relative all’ambiente della montagna. Si tratta di un’attività extracurricolare di avvicinamento e conoscenza della montagna con l’obiettivo di favorire nei ragazzi partecipanti la consapevolezza delle proprie capacità, migliorare la resilienza e vincere le paure, rafforzare la fiducia nei compagni e in se stessi.

 

Il progetto prevede alcune uscite in ambiente su semplici e naturalistici sentieri congli alunni dei vari istituti aderenti all’iniziativa. Come testimonial e guida sarà l’atletae alpinista Andrea Lanfri, dove nell’occasione si racconterà, cercando di trasmettereai giovani il suo amore per la vita. Le attività sono organizzate secondo modulitematici: dalla conoscenza delle basi dell’arrampicata alla pratica escursionistica in estate e la cartografia. Il progetto favorisce la partecipazione alle escursioni degli alunni disabili, facendo dello sport un potente fattore di integrazione e inclusione.

 

<<È un progetto in cui crediamo molto – ha detto il presidente di Luccasenzabarriere onlus Domenico Passalacqua -. Riteniamo lo sport un fondamentale strumento di integrazione delle persone disabili. Colgo l’occasione di ringraziare l’ufficio scolastico di Lucca e la concessionaria Lucar per il loro sostegno. Grazie anche alla cooperativa di Guamo che offrirà le merende per tutte le uscite. Inoltre, sta nascendo una collaborazione con la Croce Rossa di Lucca per organizzare il trasporto inautobus>>.

 

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com