Lucca in prima linea alla European Basketball Week

Lucca in prima linea alla European Basketball Week

LUCCA – La nostra città sarà in prima linea, il 25 e 26 novembre, alla manifestazione internazionale “Special Olympics European Basketball Week”, giunta alla sua XIV.a edizione e che si terrà in tutta Italia dal 24 novembre al 3 dicembre. Questa annuale iniziativa, sostenuta da FIBA Europa e Euroleague Basketball, promuove ed amplia l’opportunità per le persone, adulti e bambini, con disabilità intellettiva di praticare la pallacanestro infondendo fiducia in se stessi e migliorandone la vita. L’evento assume una valenza sociale e culturale ancora più importante nel momento in cui coinvolge, sullo stesso campo di gioco, gli atleti partner, senza disabilità intellettive. Ecco allora che la partita non si riduce al momento sportivo ma va oltre per vincere insieme stereotipi e pregiudizi. In Europa sono coinvolti 19mila giocatori provenienti da 35 Paesi, atleti con e senza disabilità intellettiva di tutti i livelli di abilità. La European Basketball Week in Italia ha il patrocinio di: Federazione Italiana Pallacanestro, Lega Basket, Lega Nazionale Pallacanestro, Lega Basket Femminile, GIBA e Comitato Italiano Arbitri. Coinvolge 4000 atleti con senza disabilità intellettive e si articola in percorsi di avviamento alla pallacanestro, tornei di pallacanestro unificata e scese in campo per un totale di 28 eventi organizzati in 11 Regioni.

 

Per quanto riguarda la nostra città saranno due le tappe che si terranno lunedì 25 e martedì 26 novembre dalle ore 8 alle13 e si svolgeranno presso il palazzetto dello Sport del “PalaTagliate”. Ben 16 le scuole interessate, tra medie inferiori e superiori, con circa 400 studenti che scenderanno in campo sotto lo slogan: “tirare un canestro all’inclusione! #EBW2019 #RifiutoilPregiudizio”.

 

<<In campo giovani atleti con e senza disabilità intellettive – spiega il direttore provinciale Special Olympics Lucca e Massa Carrara, Claudia Maiorano – giocano insieme a pallacanestro coinvolgendo i team e le scuole presenti sul territorio. Sarà una bella “lezione” da imparare attraverso lo sport perchè, quando si gioca insieme contro i pregiudizi, si vince sempre! Sul parquet del Palatagliate questi istituti scolastici si alterneranno in un torneo di basket inclusivo allo scopo di incoraggiare ed ampliare le opportunità per i giovani con disabilità intellettive attraverso uno degli sport di squadra più amati al mondo, la pallacanestro. La partite, che vedranno coinvolti circa 150 ragazzi, presenteranno le stesse dinamiche di ogni altra competizione, ciò che cambia è la filosofia che vi è alla base: tutti vincono perché vi hanno partecipato e dimostrato le proprie competenze e capacità. Infine ci sarà anche un momento in cui una rappresentanza, oltre ad aver sostenuto le squadre di casa, potrà fare l’ingresso in campo con lo striscione rosso del #PlayUnified. La manifestazione si concluderà con la cerimonia di chiusura dei giochi e le relative premiazioni. Queste ultime rappresentano anche la solennità dell’evento in quanto tutti i partecipanti riceveranno un premio>>.

 

La manifestazione sportivo-sociale lucchese dello “Special Olympics European Basketball Week” vede la collaborazione e la partecipazione delle società sportive Asd BasketBall Club Lucca (squadra maschile), Asb Basket Le Mura Lucca (squadra femminile), Team Lucca Special Olympics L’Allegra Brigata e il Comitato Italiano Arbitri Federazione Italiana Pallacanestro, il Comune Città di Lucca (come patrocinatore) e il Polo Scientifico Tecnico Professionale Fermi-Giorgi di Lucca (in condivisione di questi ideali di inclusione e sport unificato).

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com