Lucca Comics & Games quota 87mila biglietti in due giorni e qualche polemica per le code alle biglietterie. Gli appuntamenti del terzo giorno

Lucca Comics & Games quota 87mila biglietti in due giorni e qualche polemica per le code alle biglietterie. Gli appuntamenti del terzo giorno

cof

LUCCA – Con i circa 40mila biglietti di oggi, il ‘contatore’ virtuale dei primi giorni supera gli 87mila ticket staccati, i numeri dimostrano che la manifestazione sta mantenendo alti i livelli di afflusso di pubblico. La giornata di oggi, con i suoi 40mila 286 visitatori ha visto una flessione rispetto all’inaugurazione, ma la città ha comunque vissuto la sua pacifica invasione del mondo di Lucca Comics & Games.

LE POLEMICHE SULLE BIGLIETTERIE – Corre sui social la polemica per le code alle biglietterie. Non esiste edizione di Lucca Comics su cui non ci sia qualcosa da criticare e, spesso, quasi sempre, oggetto delle polemiche sono le file alle biglietterie, che sono state, oggettivamente, molto lunghe e lente. E, sui social, la cosa acquista una eco decisamente molto più forte di quello che poteva essere nel passato. C’è da capire come si vorrà ovviare a questo disagio. L’unico che veramente si è evidenziato in questi giorni.

LA VIABILITA’ – A causa del fatto che oggi è un giorno lavorativo, nelle prime ore della mattinata ci sono stati dei rallentamenti nella zona di San Concordio, ma di fatto non è stato altro che un disagio momentaneo. La viabilità, per il resto della giornata non ha presentato criticità e non si sono verificate particolari code o rallentamenti significativi.

cof

cof

LA PASSEGGIATA IN CENTRO – I numeri leggermente più bassi della giornata di oggi hanno fatto sì che non si siano verificate criticità di alcun genere in centro storico a Lucca. Le strade sono sempre state affollate, ma mai ‘intasate’ e questo ha reso la manifestazione decisamente vivibile anche a coloro che hanno deciso di assaporare l’atmosfera di Lucca, pur senza entrare nei padiglioni.

IL RUGGITO DEL CONIGLIO – Domani, oltre alla diretta di Caterpillar Am, alle 17.30, al truck di Radio2, in piazzale Verdi, ci saranno Antonello Dose e Marco Presta con il Ruggito del Coniglio, programma che fa il pieno di ascolti nella mattina Radio2. I due speaker radiofonici, grandi appassionati di fumetti, incontreranno tutti i loro fan, in uno speciale “Coniglio Comics“. Il truck di Radio2, nell’intero week end sarà uno dei “centri vitali” del festival fino a domenica 5.

GRAN GUINIGI 2017 – L’evento clou della giornata di domani sarà la Serata di Gala nel corso della quale saranno consegnati i premi della 51ma edizione, i Gran Guinigi 2017. Al Teatro del Giglio (alle 19,30 con ingresso tramite coupon da richiedere al Teatro) si daranno appuntamento i più importanti nomi del fumetto italiano e internazionale: Paolo Bacilleri, Josè Munoz, Jerry Kramsky, Lorenzo Mattotti solo per citarne alcuni. Nel corso della serata sarà consegnato il premio Yellow Kid” al Gran Maestro del Fumetto. In passato il prestigioso riconoscimento è andato ad autori quali Hermann, Alfredo Castelli, Enrique Breccia, Albert Uderzo.

cof

cof

ROBERT KIRKMAN – Due gli appuntamenti che avranno come protagonista Robert Kirkmann, il geniale fumettista americano, creatore della saga a fumetti “The Walking Dead”, da cui è stata tratta la popolare serie televisiva in esclusiva suFOX (Sky, 112), per la prima volta in Italia ospite di Lucca Comics & Games. Alle 11, al Teatro del Giglio incontrerà il pubblico e ripercorrerà le tappe principali della sua carriera. Alle 12.30 al Cinema Astra, Fox presenta The Walking Dead Event – Incontro con Robert Kirkman, e a seguire la première internazionale dello speciale The Walking Dead: The Journey So Far, un’occasione per festeggiare Robert Kirkman, autore della serie culto che ha reso gli zombie delle celebrità internazionali, arrivata al 100esimo episodio con l’avvio dell’ottava stagione inedita.Il prodotto è andato in onda solo in Usa su Amc ed è inedito per tutti i fan europei.

HAYAO MIYAZAKI – Al cinema Astra, sempre domani alle ore 11, un altro imperdibile appuntamento: l’anteprima italiana di Never Ending Man: Hayao Miyazaki, il documentario sul genio creativo che ha rivoluzionato la storia dell’animazione mondiale che sarà nei cinema italiani solo il 14 novembre nell’ambito della stagione degli anime al cinema di Nexo Digital e Dynit.

CALL OF DUTY – Activision celebrerà il lancio del nuovo Call of Duty: WWII, con una parata militare in grande stile in partenza alle 16.30 da piazza Santa Maria. I visitatori della manifestazione avranno l’imperdibile occasione di tornare indietro al tempo della Seconda Guerra Mondiale, e potranno ammirare veri mezzi bellici sfilare tra le vie della città, affiancati dai soldati dell’epoca. Alcuni selezionati visitatori di LC&G, infine, avranno l’opportunità di vivere, presso il Quartier Generale di Activision, una vera esperienza militare a partire dall’addestramento fino ad arrivare ai momenti che precedono la battaglia.

FORUM SULLE MINIATURE – Dedicato invece ai giochi da tavolo l’incontro ‘Da Coolminornot a CMON: come un forum di miniature diventa un attore principale del mondo ludico’, con David Pretti e Roberto Paoli che ai terrà alle 14.15 in sala Ingellis (Padiglione Carducci).

1 commento

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

1 Commento

  • Pietro Pacciani
    3 novembre 2017, 09:48

    Finirà anche questa buffonata!!! Pagliacci!

    RISPONDI
  • Etrusco libero
    3 novembre 2017, 13:03

    Se dopo anni non si riesce a capire cone ridurre le code alle biglietterie è opportuno rivedere meglio l’organizzazione ma soprattutto chi è responsabile (con nomi e cognomi) di questo disagio che non ha motivo di esistere. Mercoledì mattina alle ore 10 al punto di ingresso vicino a porta S Anna erano già terminate le planimetrie… questa è organizzazione? A chi specialmente aveva già acquistato il biglietto e doveva ritirare il braccialetto una planimetria (almeno una per gruppo al limite) era più che dovuta, insieme ad una copia del programma. Questa non è polemica, ma testimonianza che può essere presa solo come polemica da chi dice "quello che sto facendo non può essere migliorato da nessuno".

    RISPONDI

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com