Le rassegne corali del “Cimento” e il premio “Lamberto Pietropoli”

Le rassegne corali del “Cimento” e il premio “Lamberto Pietropoli”

LUCCA – Il Cimento dell’Armonia è una associazione culturale costituita da Cynthia Forghieri e Riccardo Panini al fine di realizzare iniziative ed eventi per quanti condividono la passione per l’arte in genere ed in particolare per il canto corale amatoriale.

 

Le rassegne corali del “Cimento” sono state ideate nel nome e nel ricordo del Maestro Lamberto Pietropoli affinché la sua musica rimanga viva ed ascoltata anche da chi non ha avuto la fortuna della sua direzione e della sua amicizia. Queste rassegne non vogliono essere una vetrina per l’esibizione o il confronto di complessi corali ma un insieme di momenti importanti, ricchi di contenuto artistico ed emozionale. Momenti nel corso dei quali le armonizzazioni di Lamberto facciano da padrone di casa, liete di accompagnare l’evoluzione del canto corale amatoriale.

 

Il Cimento dell’Armonia ha anche istituito il prestigioso Premio Lamberto Pietropoli che viene ogni anno assegnato ad una personalita’ del mondo corale o ad un coro che si siano distinti e resi meritevoli dell’assegnazione.

Per il 2019 il Premio è stato assegnato al Maestro Ciro Caravano, autore di numerosissime armonizzazioni per coro ma conosciuto ai più quale fondatore ed armonizzatore del gruppo Neri per Caso.

 

Questo evento ha anche la finalità di riunire in località artisticamente ed archeologicamente importanti del nostro Paese cori provenienti da altre regioni così da promuovere e far conoscere le meraviglie della nostra Italia. L’edizione 2019 di questi eventi avrà come sede la città di Lucca e si svolgerà nel prestigioso Teatro del Giglio.

 

I concerti saranno due ed avranno luogo sabato 8 giugno alle ore 16,00 e domenica 9 giugno sempre alle ore 16,00.
Il primo concerto della rassegna vedrà esibirsi ben 8 cori provenienti da diverse città italiane, ovvero Orsago (Tv), Teramo, Roma, Porto Torres (Ss), Scorzè (Ve), Laives (Bz), Salerno e sarà presentato dall’esperto del mondo corale nonché a sua volta corista e scrittore romano Sandro Arciello.

 

L’evento della domenica sarà condotto dal giornalista veneto Dino Bridda, appassionato ed esperto di canto corale e cultura popolare, che attraverso la creazione di un interessante fil rouge storico e culturale, coordinerà fra loro i brani eseguiti dagli 8 cori, che presenteranno repertori molto diversi fra loro, spaziando da canti di origine antica, al canto popolare sino al pop dagli anni 30 ad oggi.

 

La domenica mattina i cori, visitando la città, daranno vita ad una sorta di concerto diffuso che avrà il suo clou nella bella piazza dell’Anfiteatro dove alle 11,00 si ritroveranno tutti per un’ultima cantata prima del concerto conclusivo del pomeriggio.

 

Alla manifestazione sono state invitate le più alte autorità istituzionali di Comune e Provincia, rappresentanti dell’ A.N.A. (Associazione Nazionale Alpini), docenti ed allievi del Conservatorio Luigi Boccherini.

 

Questa quarta edizione della nostra Rassegna è stata inserita nel Calendario degli eventi VIVI LUCCA 2019 ed ha ottenuto il patrocinio del Comune nonchè quello della A.C.T. (Associazione Cori Toscana).

 

Questa nostra Rassegna si inserisce nel vastissimo panorama degli eventi culturali che rendono ricca la stagione lucchese 2019.

Associazione Culturale “Il Cimento dell’ Armonia”
00061 Anguillara Sabazia, via delle Mimose 15 – cell. 342 6383546 – email: ac.cimentoarmonia@nullgmail.com
CORI PARTECIPANTI ALLA RASSEGNA

 

 

Coro Del CAI di Roma
Direttore: M° Pierpaolo Cascioli

Coro CODE DI BOSCO di Orsago (TV)
Direttore: M° Gilberto Buriola
COROPOP di Salerno
Direttore: M° Ciro Caravano

Coro MONTI PALLIDI di Laives (BZ)
Direttore: M° Paolo Maccagnan

Coro MUSICALIA FRAGMENTA di Scorzè (VE)
Direttore: M° Francesca Fuga

Coro Polifonico TURRITANO di Porto Torres (Ss)
SEMPREVERDI SINGERS di Teramo
Direttore: M° Maria Concetta Di Biase

Coro ZENZERO
Direttore: M° Ludovico Versino

 

NOTE BIOGRAFICHE DEL M° CIRO CARAVANO,
A CUI E’ STATO ASSEGNATO IL PREMIO
“LAMBERTO PIETROPOLI 2019”

Nasce a Salerno nel 1971. È uno dei fondatori e cantanti del gruppo Neri Per Caso del quale cura produzioni, realizzazioni e arrangiamenti.
Comincia a suonare il pianoforte all’età di quattro anni, scoprendo così, di avere l’orecchio assoluto. E’ stato ammesso all’età di dieci anni come studente di Pianoforte al Conservatorio di Salerno. A quattordici anni ha cominciato gli studi di composizione allo stesso Conservatorio. Dal 1981 in poi ha suonato e partecipato a concerti e concorsi pianistici nazionali e internazionali, vincendo diversi premi. Ha continuato a studiare musica fino al 1992, anno in cui ha cominciato la sua attività di programmatore musicale e arrangiatore al fianco dell’autore e produttore Claudio Mattone, con il quale collabora tuttora.
Ha curato la realizzazione e l’arrangiamento di produzioni discografiche destinate all’Italia e all’estero, ed ha collaborato con arrangiatori e direttori d’orchestra quali il M° Gianni Ferrio, il M° Gianfranco Lombardi e il M° Peppe Vessicchio.

Nel 1990 fonda i Neri per Caso. Con questo gruppo vince, nel 1995, il Festival di Sanremo nella categoria nuove proposte ed il Telegatto come rivelazione dell’anno. Complessivamente dal 1995 al 2010 realizza con il noto e amato “gruppo a cappella” ben otto album per il mercato italiano e tre per quello internazionale. Il penultimo album dei Neri Per Caso, Angoli Diversi (BMG Ricordi, 2008), si è aggiudicato il Disco d’oro in Italia quale premio come miglior album RARB del 2008 e il titolo di Album dell’anno 2008 come miglior disco europeo, conferito dalla Contemporary A Cappella Recording Awards
(C.A.S.A.).
Parallelamente all’attività di cantante, Ciro Caravano si è occupato della realizzazione di varie colonne sonore, destinate al piccolo e al grande schermo.
Per il cinema ha realizzato varie composizioni per Filmauro, De Laurentiis, Lunarossa, Disney ed altri. Tra i titoli principali ricordiamo: Ti lascio perché ti amo troppo di Alessandro Siani, Amici Ararha per la Filmauro, Il gobbo di Notredame della Disney nel quale si è occupato della versione italiana in veste sia di arrangiatore che di cantante. Recentemente ha realizzato la colonna sonora del film Ti ho cercata in tutti i necrologi di Giancarlo Giannini.
Compone e realizza tuttora sigle televisive e colonne sonore per
trasmissioni Rai e Mediaset e spot pubblicitari per la TV nazionale.
Ha diretto in studio la cantante Nelly Furtado e prodotto la versione in italiano dei singles del suo album Mi Plan.
Dal 2006 al 2014 ha diretto il Coro Pop dell’Università di Salerno e dal 2015 dirige il CoroPop di Salerno.
Dal 2010 insegna canto al Centro Sperimentale di Cinematografia di Cinecittà a Roma e dal 2012 è docente anche del CSC LAB Laboratorio Internazionale di Musica per Film, sotto la direzione artistica del M° Ennio Morricone.
Nel 2013 e 2014 ha lavorato con il cantante Mario Biondi, curando la direzione musicale dei live e la realizzazione/direzione del pluripremiato album Mario Christmas.
Nel 2016 è uscito l’ultimo lavoro discografico del gruppo Neri Per Caso – NPC 2.0.
Ad aprile 2016, nella piazza del Plebiscito a Napoli, ha diretto il “Coro più grande del Mondo” formato da oltre 13 mila coristi, all’interno della manifestazione La Piazza Incantata ideata e organizzata dal MIUR in collaborazione con la Rai.
Ha curato la campagna pubblicitaria internazionale dell’azienda Caruso per il 2017, componendo e realizzando la colonna sonora dello spot che vede come protagonista l’attore Giancarlo Giannini.
Realizza diversi workshop di musica pop a cappella in Italia e America Latina.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com