Lavori al Porta Elisa, Barsanti: assoluta mancanza di programmazione. Molte cose non tornano

Lavori al Porta Elisa, Barsanti: assoluta mancanza di programmazione. Molte cose non tornano

LUCCA – Il Consigliere comunale attacca l’Amministrazione comunale sui tempi dichiarati dall’assessore Ragghianti per la riapertura del Porta Elisa, accusando la giunta Tambellini di mancanza di programmazione e chiedendosi il perché di questo accanimento sullo stadio.

 

Mi trovo costretto ancora una volta ad intervenire sulla questione del Porta Elisa – afferma Fabio Barsanti in una nota – perché qui siamo di fronte ad una Giunta che naviga a vista, che manca di programmazione e che si presenta dopo le ferie come se cadesse dal pero. In dichiarazioni recenti, più o meno nei giorni dell’acquisto da parte della nuova società, ai tifosi era stato detto che la lontananza della Lucchese dal suo terreno di gioco sarebbe stata per qualche giornata ad inizio campionato. Adesso ci dicono a dicembre. Cos’è cambiato? Cosa non è stato fatto? Dove si è dormito?

 

Invito il Comune – prosegue la nota – ad impegnarsi seriamente affinché venga percorsa con insistenza la strada che porti alla possibilità di una soluzione transitoria, come affermato dall’assessore Ragghianti; altrimenti saremo di fronte ad una presa di giro inaccettabile, fatta ai tifosi e alla nuova società, alla quale era stata data la parola che la Serie D (a differenza della C) sarebbe potuta disputarsi al porta Elisa, senza la tribuna coperta“.

 

Mi chiedo, infine – conclude il consigliere Barsanti – perché questo accanimento sullo stadio. Chiedo, e lo farò anche attraverso una richiesta di atti, da chi è partita la volontà di queste verifiche ma, soprattutto, chiedo all’Amministrazione lo stato di agibilità e di rispondenza antisismica degli altri edifici adibiti a pubblico spettacolo come il Teatro del Giglio, gli auditorium San Girolamo e San Romano, l’ex Cavallerizza e il Foro Boario. Richiesta che il sottoscritto ha protocollato il 17 luglio, ed alla quale ancora non ho ricevuto risposta, in palese violazione dei tempi e del regolamento. Quindi chiedo: cosa c’è dietro questo accanimento nei confronti dello stadio e della Lucchese?

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com