L’associazione “Piccino Picciò” per la Giornata Mondiale della Prematurità

L’associazione “Piccino Picciò” per la Giornata Mondiale della Prematurità

LUCCA – Piccoli da poterli tenere in una mano. Non dovrebbero essere ancora nati, ma affrontano il mondo con un coraggio ed una forza incredibili.
Nel mondo, un bambino su dieci nasce prematuro. In Italia uno su sette.
Questo vuol dire che invece di essere accolto, coccolato, abbracciato dalla propria mamma, sarà collegato con fili e tubicini alla tecnologia, che sommata alla competenza degli operatori della TIN, lo aiuterà a vivere.

 
Nel 2015 sono venuti alla luce in Toscana 2.185 bambini nati pretermine, ossia nati nelle 37 settimane di età gestazionale, corrispondenti al 7.8% dei nati. (dati dal certificato di Assistenza al Parto, elaborati da Agenzia Regionale di Sanità www.ars.toscana.it)
In occasione della Giornata Mondiale della Prematurità – World Prematurity Day , anche quest’anno in Italia molti monumenti e punti di interesse, saranno illuminati di viola. Il viola, infatti è il colore che in tutto il mondo rappresenta la prematurità.

 
Hanno aderito all’iniziativa e/o hanno concesso il loro Patrocinio i Comuni di:

Lucca che nei giorni 17, 18, e 19 illuminerà in Piazza San Michele, il Loggiato del Palazzo pretorio concedendo il suo patrocinio.
Il Comune di Capannori, ricorderà la Giornata mondiale della Prematurità presso il Cinema Artè prima delle proiezioni programmate nelle date di sabato 19 (orario proiezione 18.00 – 20.00 – 22.00), di domenica 20 (orario proiezione 18.00 – 20.00) e di lunedì 21 (orario proiezione 21.00)
Il comune di Prato che ha concesso il Patrocinio e che illuminerà il giorno 17 il Castello dell’imperatore.
Il Comune di Firenze che ha concesso il patrocinio il giorno 17 illuminerà la Fontana del Nettuno in Piazza della Signoria.
L’Ospedale Meyer illuminerà la facciata il giorno 17.

 

 

L’evento, organizzato, dall’Associazione Piccino Picciò Onlus di Firenze (Associazione Genitori Neonati a Rischio) in collaborazione con Vivere Onlus (Coordinamento Nazionale delle Associazioni per la Neonatologia) e EFCNI “The European Foundation for the Care of Newborn Infant“
L’Associazione Piccino Picciò – Associazione Genitori Neonati a Rischio – Onlus, è stata fondata a Careggi nel 1996, esattamente 20 anni fa. Attualmente collabora ed è presente presso il reparto di Terapia Intensiva Neonatale e Neonatologia della Maternità di Careggi, Meyer (associazione amica del Meyer), San Giovanni di Dio e Prato. A fianco degli operatori e a sostegno dei bambini e delle famiglie. Piccino Picciò è stata fra i fondatori di Vivere Onlus, Coordinamento Nazionale delle Associazioni per la Neonatologia, che è nato a Modena nel 2004.
‘Ho conosciuto l’Associazione ‘Piccino Picciò’ nell’Ospedale dove sono nati i miei due gemellini a sole 30 settimane di gestazione’ dice Sara B. Mamma prematura di Lucca, ‘ed avevo piacere che anche la nostra Città di Lucca ed il Comune di Capannori celebrassero con Noi la Giornata della Prematurità; estenderemo l’invito per il prossimo anno anche agli altri Comuni della Piana, un sentito Grazie va al Comune di Lucca ed al Comune di Capannori per la sensibilità e disponibilità dimostrata’.

 

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com