La scomparsa di Carlo Milani: il ricordo di Confindustria Toscana Nord

La scomparsa di Carlo Milani: il ricordo di Confindustria Toscana Nord
LUCCA – Dopo una malattia, è scomparso martedì 9 aprile il dottor Carlo Milani che, dal 1983 fino al suo pensionamento, ha ricoperto la carica di vice direttore all’Associazione degli industriali della provincia di Lucca.
Nell’organizzazione, in cui ha lavorato per oltre quaranta anni, Milani ha seguito le tematiche di carattere ambientale e di tutela del territorio. In particolare, a seguito dell’entrata in vigore della Legge Merli che aveva introdotto parametri più vincolanti per la depurazione delle acque di scarico delle industrie, come rappresentante dell’Associazione e in stretto raccordo con le cartiere, Milani è stato tra i fondatori di Aquapur, Consorzio di depurazione delle acque industriali, una delle prime strutture a nascere in Italia con carattere consortile. Ha ricoperto, inoltre, per molti anni, l’incarico di consigliere in Serv.Eco srl il consorzio delle cartiere associate a Confindustria Toscana Nord.
Nel ricordo della sua dedizione a sostegno del sistema produttivo locale, il presidente, il direttore e i dipendenti tutti di Confindustria Toscana Nord hanno espresso alla moglie Anna e ai due figli, Giulio e Valeria, sentimenti di commossa partecipazione al loro dolore. I funerali si terranno venerdì alle ore 11 presso la Chiesa di San Pietro a Vico.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com