La musica celtica protagonista a Villa Webb a Bagni di Lucca

La musica celtica protagonista a Villa Webb a Bagni di Lucca

BAGNI DI LUCCA – Torna a villa Webb di Bagni di Lucca la musica celtica con il duo “La Dama e l’unicorno” che propone “Awen night”. La dimora storica appartenuta alla famiglia Buonvisi è stata scelta come location per la prima assoluta della proiezione del video girato da Anastasia Giusti, suonatrice d’arpa, e Daniele Ranieri, suonatore di chitarra. L’ appuntamento con la musica celtica, con ingresso gratuito, è per sabato 24 febbraio alle 21, e il via al video sarà dato dopo l’aperitivo offerto a tutti i presenti. Intanto vanno avanti i lavori per l’inaugurazione, che si terrà a breve, di una stanza della antica dimora dedicata al Circolo dei Forestieri, ma è ancora tutto top secret.

E’ voluta tornare a Bagni di Lucca l’interprete del video, Anastasia Giusti, suonatrice di arpa celtica, per realizzare il suo primo filmato, scegliendo la ambientazione suggestiva della dimora Buonvisi/Webb. L’artista era già stata nella villa nel 2016, con Daniele Ranieri, che la accompagnava con la chitarra, quando fu organizzata “La Quercia delle Streghe”. Nella dimora si tenne una cena a lume di candela. In quella occasione erano state suonate e cantate musiche medioevali e celtiche.

“Presento questo evento con entusiasmo e orgoglio – spiega Virgilio Contrucci, camerlengo della Vicaria Val di Lima, che nella villa ha la sua sede – in questi ultimi anni abbiamo lavorato davvero tanto, ma stanno arrivando i risultati. Buoni direi, se si considera che per la villa mancano indicazioni e cartellonistiche adeguati. Nei mesi estivi escludendo gli eventi, siamo arrivati a registrare circa 700 persone, arrivate per visitare la villa, il museo dell’impossibile e l’antico borgo. In tanti sono arrivati da svariate regioni d’Italia, con gite organizzate, e alcuni anche dai Paesi esteri. Per la serata di sabato assicuriamo il riscaldamento. L’ingresso sarà dalla parte laterale dell’edificio, dove un tempo passava la servitù″.

La associazione Vicaria Val di Lima non cessa mai di effettuare lavori sia all’interno che all’esterno dell’immobile: sono opera dei volontari dello staff anche la pulitura del muro che delimita i confini dello stabile e la cura del manto verde e delle piante del giardino, della prima fontana che si trova nella parte antistante alla villa, e anche della fontana che si trova nell’area sul lato opposto a quello di ingresso. Anche in questa area sono stati già organizzati eventi con grande partecipazione di pubblico.

” Il video – prosegue Contrucci – è stato girato interamente nella villa, se si esclude una piccola ripresa che riguarda casa Pergola, poco distante. Per noi è davvero una grande soddisfazione essere stati scelti e confidiamo in una buona partecipazione di ospiti”.

Al piano più alto della villa è possibile visitare il museo dell’Impossibile dove sono esposti gli oltre mille oggetti cercati e raccolti da Cristhian Alpini nel suo girovagare per il mondo alla ricerca di oggetti misteriosi. Al primo piano si possono ammirare i tavoli da gioco che sono stati anche esposti al casinò municipale, Contrucci è sempre a disposizione, con un piccolo preavviso, per fornire i dettagli non solo sui giochi che venivano praticati a Ponte a Serraglio, “primo casinò d’ Europa” , ma anche sulla storia degli stabilimenti termali e del territorio di Bagni.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com