Il Tribunale amministrativo regionale accoglie il ricorso contro il blocco dei risciò

Il Tribunale amministrativo regionale accoglie il ricorso contro il blocco dei risciò

LUCCA – Con sentenza breve il Tribunale amministrativo regionale della Toscana ha accolto questa mattina il ricorso contro l’ordinanza che vietava in tutto il centro storico l’utilizzo dei velocipedi a quattro ruote comunemente definiti risciò.

L’amministrazione comunale prende atto della sentenza ma intende comunque proseguire un’azione di regolamentazione concordata con la Regione Toscana perché il problema della sicurezza nell’utilizzo di questi mezzi nel centro storico e sulle Mura urbane resta e deve essere affrontato.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com