Il sindaco Riccardo Tarabella in risposta alle minoranze consiliari riguardo al recente minirimpasto di giunta

Il sindaco Riccardo Tarabella in risposta alle minoranze consiliari riguardo al recente minirimpasto di giunta

SERAVEZZA – Alle minoranze “unite” sono occorsi quasi dieci giorni per commentare il minirimpasto di giunta a Seravezza. Ma non è tanto la lentezza del commento ad avermi colpito, quanto la sua banalità: il solito quadro a tinte fosche, frutto di tanta strumentalità, dipinto al solo scopo di trarre il massimo vantaggio politico dalla vicenda. Una vicenda che invece è molto chiara: una riassegnazione di alcune deleghe in seno alla giunta comunale puntando a cogliere gli obiettivi che ci siamo prefissati da qui alla scadenza del mandato, soprattutto nel settore dei lavori pubblici e alla luce delle programmazioni e degli atti fin qui compiuti. Non comprendere questo significa essere fuori dalla realtà. E le minoranze evidentemente lo sono.

 

Tutte le altre considerazioni e gli addebiti fatti alla mia Amministrazione sono il frutto, da una parte, di molta immaginazione e, dall’altra, di approssimativa raccolta di informazioni, rumors e pettegolezzi e del classico repertorio di allarmismi utili molto più alla visibilità delle minoranze che non all’interesse della collettività. Potrei portare l’esempio degli edifici scolastici, riguardo ai quali viene costantemente e volutamente sottovalutata l’importanza degli atti compiuti dalla mia Amministrazione sul fronte del rischio sismico. Potrei parlare del cavalcaferrovia, che in vista delle elezioni provinciali a Lucca qualcuno riporta in auge scomodando proprio un consigliere provinciale ma dimenticando che è stata proprio la mia Amministrazione a rimettere in agenda il tema della sicurezza dell’infrastruttura.

 

Potrei aggiungere, sempre a titolo di esempio, le critiche fatte piovere fin dall’inizio sul consigliere delegato alla pubblica istruzione Riccardo Biagi, criticandolo per partito preso riguardo a un ruolo che ha invece ricoperto con capacità e lungimiranza: si vedano i progetti avviati con le scuole o la dotazione degli scuolabus con cinture di sicurezza e accompagnatori a bordo. Così come adesso, prima ancora di partire, si spara a zero sul nuovo assessore alla scuola Giuliano Bartelletti che invece sono convinto saprà prendere bene in mano la situazione.

Mi sento di tranquillizzare i cittadini e li invito a non lasciarsi suggestionare dagli allarmismi. La mia Amministrazione continua a puntare agli obiettivi che ha avuto fin dal primo giorno del mandato e che perseguirà fino all’ultimo: la sicurezza in ogni campo e in ogni luogo, l’attenzione al territorio, al sociale, alla cultura, ai temi dello sviluppo e delle imprese e un’attività in costante progressione in tutti i settori amministrativi.

 

 

Riccardo Tarabella

Sindaco di Seravezza

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com