Il Comitato per una sanità migliore: “Firmiamo per fermare la privatizzazione in Toscana”

Il Comitato per una sanità migliore: “Firmiamo per fermare la privatizzazione in Toscana”

LUCCA – Lo scorso anno furono raccolte in Toscana 55.614 firme, in soli due mesi, per richiedere un referendum abrogativo della riforma sanitaria regionale che aveva come principale conseguenza l’accorpamento della 12 ASL esistenti in tre macro ASL. Il referendum fu boicottato dalla giunta regionale e dalla maggioranza in consiglio: un gioco di palazzo che comportò in pratica la riscrittura della legge in una nuova forma senza modificarne la sostanza. Dal 1 gennaio l’accorpamento delle ASL è in atto con conseguenze (come ormai ci hanno abituato gli atti dei nostri politici in tema sanitario) disastrose per la nostra sanità pubblica.

 

Nella nuova legge fu introdotto inoltre un articolo, il 34bis, che consente alla regione di stipulare convenzioni dirette con soggetti privati per la gestione di attività sanitarie, contro questa prospettiva di privatizzazione ulteriore dei servizi sanitari si è costituito un comitato che richiede l’abrogazione di quest’articolo. Si può firmare per richiedere il referendum abrogativo dell’articolo 34/bis della Legge regionale Toscana 40/2005 presso il comune di Lucca (URP via del Moro); presso il comune di Capannori nella sede comunale e nelle ex circoscrizioni di Marlia e San Leonardo in Treponzio; presso il comune di Porcari (uffici di via Roma) e dalla prossima settimana nei comuni di Altopascio e Montecarlo. Sabato mattina 24/9 primo banchetto per la raccolta firme presso il mercato contadino di Marlia.

 

Firmiamo, per fermare la privatizzazione della sanità toscana.

 

Luca Bertolucci

Comitato Raffaello Papeschi Lucca Sanità Migliore

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com