Il centrodestra dal Prefetto: “A Lucca servono provvedimenti urgenti su emergenza sanità e più pattugliamenti dei vigili urbani”

Il centrodestra dal Prefetto: “A Lucca servono provvedimenti urgenti su emergenza sanità e più pattugliamenti dei vigili urbani”

LUCCA – Una delegazione dell’opposizione di centrodestra ha incontrato il nuovo Prefetto Leopoldo Falco. Un incontro costruttivo durante il quale i consiglieri di Lucca (oltre a conoscere il massimo rappresentante dello Stato sul territorio e le linee di indirizzo che vorrà dare al suo mandato) hanno voluto fare il punto su alcune delle emergenze della città. Si è trattato di uno scambio proficuo di idee, nel corso del quale gli esponenti di partiti e liste civiche hanno potuto apprezzare del Prefetto la disponibilità all’ascolto e la sua preparazione.

 

 

Abbiamo espresso la nostra preoccupazione sull’emergenza che si sta vivendo sul fronte della sanità – si legge in una nota sia per quanto riguarda l’ospedale San Luca (con il caos al Pronto Soccorso e il taglio dei posti letto in estate in alcuni reparti) sia per le contraddizioni sulla distribuzione delle forze sanitarie sul territorio, ma abbiamo anche sottolineato la necessità di una maggiore presenza della polizia municipale in centro, nei quartieri e nelle frazioni per combattere fenomeni come accattonaggio e mancato rispetto di altri divieti, e la necessità di un monitoraggio del campo rom alle Tagliate. Infine, tra gli altri argomenti, abbiamo parlato dei timori sul braccio di ferro tra le amministrazioni comunali di Lucca e Capannori in merito alle ordinanze anti Tir e il progetto dei nuovi assi viari, dell’esigenza di avere notizie precise in merito a impegni del Comune sull’adeguamento dello stadio per permettervi lo svolgimento delle partite di calcio“.

 

 

La delegazione, al termine dell’incontro, ha ringraziato il Prefetto Falco, valutando positivamente la sua volontà di volersi confrontare con tutte le componenti della città. “Un percorso di confronto – conclude la nota – che andrà quindi avanti. Ringraziamo il Prefetto per la sua disponibilità a fare verifiche sulle molte questioni che gli abbiamo sottoposto“.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com