I sistemi radio digitali DMR, D-STAR, C4FM: un nuovo corso a Lucca

I sistemi radio digitali DMR, D-STAR, C4FM: un nuovo corso a Lucca

LUCCA – I sistemi radio digitali DMR, D-STAR, C4FM e relative applicazioni usate dai radioamatori saranno al centro del corso divulgativo, a ingresso gratuito (fino a esaurimento posti), che si terrà venerdì 19 ottobre dalle ore 21.30 alle 23.30 nella sede della sezione A.R.I. (Associazione Radioamatori Italiani) di Lucca in corso Garibaldi, 53.

 

La lezione, in collaborazione con la sezione A.R.I. Altopascio-Montecarlo, sarà coordinata da Iacopo Lencioni (IK5AMB) e tenuta dai relatori Sauro Tessandori (IU5AVH), Moreno Collodi (I5NOD) e Michele Miglionico (IW5ELM).

I sistemi digitali DMR, D-STAR, C4FM hanno il vantaggio, rispetto agli analogici, di mandare più informazioni (voce e dati) nello stesso tempo sullo stesso canale, garantendo anche maggior velocità e sicurezza di avvenuta ricezione.

 

Dall’alluvione del Polesine del 1952 i radioamatori hanno sempre dato il loro contributo per le comunicazioni radio d’emergenza nelle calamità naturali, mettendosi a disposizione delle autorità competenti con propri mezzi e radio.

Al momento i radioamatori hanno anche in tutta Italia una rete capillare di ponti ripetitori, di cui una consistente parte è stata modificata da analogico a digitale, in modo da permettere una interconnessione più sicura.

I radioamatori quindi, oltre a essere ricercatori, sperimentatori, costruttori, possono anche dare un grosso contributo fattivo alla sicurezza pubblica.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter