“I battiti dell’anima voglio”: una performance itinerante per le piazze e le vie cittadine di Lucca

“I battiti dell’anima voglio”: una performance itinerante per le piazze e le vie cittadine di Lucca

LUCCA – Venerdì 14 giugno alle ore 18 andrà in scena per le piazze e le vie cittadine lo spettacolo itinerante “I battiti dell’anima voglio”. Si tratta della performance di Teatro Urbano che rientra nel progetto “Un ponte verso il mondo: percorsi oltre la scuola”, realizzato da Arcobaleno Istituto Gestalt Lucca con la collaborazione della Conferenza dei Sindaci della Piana di Lucca, della Asl Toscana nord ovest, della Provincia di Lucca, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.

 

Un Ponte verso il mondo: percorsi oltre la scuola” è un progetto che nasce nel 2016 e da allora si ripete ogni anno per promuovere, tra i giovani che presentano gravi disabilità, percorsi di inclusione sciale e contesti formativi di socializzazione con incontri e laboratori. Il progetto nasce dall’idea di dar vita a un luogo di incontro e di riferimento, principalmente per i ragazzi individuati come destinatari del progetto e per le loro famiglie, ma anche per tutte quelle realtà che sono coinvolte a vario titolo in servizi dedicati al sostegno della disabilità. E’ da questo contesto che nasce lo spettacolo “I batti dell’anima voglio”.

 

L’azione performativa avrà inizio in piazza San Frediano alle ore 18 attraverserà via Fillungo per concludersi in piazza San Michele. Durante la performance saranno effettuate azioni collettive, danze e giochi di gruppo che vedranno il coinvolgimento di tutti coloro che lo vorranno. La conclusione della manifestazione è prevista per le ore 20.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com