Grande concerto stasera nel Duomo di Castelnuovo

Grande concerto stasera nel Duomo di Castelnuovo

CASTELNUOVO GARFAGNANA – La Corale del Duomo di Castelnuovo di Garfagnana e il gruppo vocale Stereo Tipi sono i protagonisti della XXXII edizione della Rassegna di musica sacra dedicata a San Paolino organizzata dalla Polifonica Lucchese per domani, venerdì 7 luglio, alle 21:15 nella chiesa di San Paolino.

I due cori si esibiranno separatamente, eseguendo intense pagine di musica sacra di epoche diverse. Ad aprire il concerto sarà il gruppo corale Stereo Tipi che, diretto da Lia Salotti, eseguirà – rigorosamente a cappella – brani che vanno dalla musica tardo rinascimentale di Thomas Luis De Victoria a quella di autori contemporanei come i lucchesi Jonathan Brandani e Luca Bacci e l’ungherese András Derecskei. A seguire la corale di Castelnuovo diretta da Luca Bacci proporrà un programma per coro a quattro voci e organo che va dal Settecento di Benedetto Marcello (1686 – 1739) e Wolfgang Amadeus Mozart (1756 – 1791) fino ai giorni nostri, con pagine di Karl Jenkins, Gordon Young, Luigi Molfino, Richard Rodgers e dello stesso Luca Bacci.

Il gruppo Stereo Tipi nasce nel 1998 e si “rifonda” nel 2006 per portare avanti lo studio
sistematico e approfondito della polifonia e della tecnica vocale. L’attuale gruppo, composto da otto elementi, propone un repertorio a cappella che spazia dalla polifonia del ‘500 fino agli autori contemporanei, passando per la musica corale dell’800 e del 900 e approdando anche al rock, al jazz e al tango.
Fondata nel 1987 e impegnata regolarmente nel servizio liturgico, la Corale del Duomo di Castelnuovo di Garfagnana ha tenuto numerosi concerti e ha partecipato a importanti rassegne in Italia e all’estero, riscuotendo un notevole consenso di pubblico e di critica. Da ricordare, in particolare, le esibizioni nella Basilica di San Pietro a Roma, nella Cattedrale di Reims, nel Duomo di Salisburgo e in quello di S. Stefano a Budapest. La corale è composta da circa 40 elementi suddivisi nel quartetto vocale classico ed esegue quasi esclusivamente musica sacra, con particolare attenzione per quella del XVIII secolo.

Il concerto, che fa parte delle celebrazioni per il 50° anno di attività della Polifonica Lucchese – corale fondata e diretta dal M° Egisto Matteucci – è a ingresso gratuito.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com